Italia Markets closed

Carabiniere ucciso: processo per i carabinieri che bendarono l'americano

(Photo by Vincenzo PINTO / AFP via Getty Images)


Vi ricordate la foto in cui Christian Gabriel Natale Hjorth, l'americano accusato dell'omicidio del carabiniere Mario Cerciello Rega lo scorso luglio a Roma, compariva bendato mentre era in stato di fermo alla caserma capitolina di via in Selci?



Ebbene, i due carabinieri accusati, rispettivamente, di aver bendato il ragazzo e di aver scattato e poi diffuso la foto incriminata, ora rischiano di finire sotto processo. La Procura di Roma ha chiuso le indagini nei loro confronti, atto che precede la richiesta di rinvio a giudizio.

I pm, in particolare, contestano al carabiniere Fabio Manganaro l'accusa di "misura di rigore non consentita dalla legge" per avere bendato il giovane californiano, mentre al collega Silvio Pellegrini il reato di "abuso d'ufficio e pubblicazione di immagine di persona privata della libertà".


GUARDA IL VIDEO: Roma: grilletto facile