Italia Markets closed

Carburanti, ritocco al rialzo

webinfo@adnkronos.com

Dopo oltre due settimane di stasi tornano a muoversi i prezzi consigliati dei maggiori marchi, sulla spinta dei due forti rialzi consecutivi delle quotazioni dei prodotti raffinati in Mediterraneo. Stando alla consueta rilevazione di Staffetta Quotidiana, sabato Tamoil ha aumentato di un centesimo al litro i prezzi consigliati di benzina e gasolio.  

Un rialzo che si è riverberato sui prezzi praticati alla pompa. Queste sono le medie dei prezzi praticati comunicati dai gestori all'Osservatorio prezzi del ministero dello Sviluppo economico ed elaborati dalla Staffetta, rilevati alle 8 di ieri mattina su circa 15mila impianti: benzina self service a 1,580 euro/litro (+1 millesimo, compagnie 1,587, pompe bianche 1,560), diesel a 1,471 euro/litro (+1, compagnie 1,477, pompe bianche 1,453). Benzina servito a 1,705 euro/litro (+1, compagnie 1,745, pompe bianche 1,614), diesel a 1,602 euro/litro (+1, compagnie 1,644, pompe bianche 1,506). Gpl self service a 0,581 euro/litro, servito a 0,600 euro/litro (+1, compagnie 0,608, pompe bianche 0,588), metano self service 0,963 euro/kg, servito a 0,987 euro/kg (invariato, compagnie 0,996, pompe bianche 0,980), Gnl 0,949 euro/kg (compagnie 0,952 euro/kg, pompe bianche 0,948 euro/kg).Questi i prezzi sulle autostrade: benzina self service 1,688 euro/litro (servito 1,889), gasolio self service 1,582 euro/litro (servito 1,806), Gpl 0,695, metano 1,069 euro/kg, Gnl 0,909 euro/kg. Queste le quotazioni dei prodotti raffinati in Mediterraneo alla chiusura di venerdì: benzina a 425 euro per mille litri (invariato), diesel a 451 euro per mille litri (+4, valori arrotondati).