Italia markets close in 4 hours 31 minutes
  • FTSE MIB

    26.033,27
    +271,17 (+1,05%)
     
  • Dow Jones

    34.814,39
    +236,82 (+0,68%)
     
  • Nasdaq

    15.161,53
    +123,77 (+0,82%)
     
  • Nikkei 225

    30.323,34
    -188,37 (-0,62%)
     
  • Petrolio

    72,47
    -0,14 (-0,19%)
     
  • BTC-EUR

    40.723,27
    -61,07 (-0,15%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.232,86
    +35,65 (+2,98%)
     
  • Oro

    1.779,60
    -15,20 (-0,85%)
     
  • EUR/USD

    1,1769
    -0,0057 (-0,48%)
     
  • S&P 500

    4.480,70
    +37,65 (+0,85%)
     
  • HANG SENG

    24.667,85
    -365,36 (-1,46%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.178,30
    +32,36 (+0,78%)
     
  • EUR/GBP

    0,8511
    -0,0024 (-0,28%)
     
  • EUR/CHF

    1,0878
    +0,0014 (+0,13%)
     
  • EUR/CAD

    1,4864
    -0,0052 (-0,35%)
     

Cardano (ADA): Aspettative di Nuovi Rialzi per il Maggior Rivale di Ethereum

·3 minuto per la lettura

L’Ethereum conserva saldamente il suo ruolo di principale alternativa al Bitcoin anche se la storiella della sua imminente detronizzazione da parte di qualche altra criptovaluta è in circolazione da molto tempo. I pretendenti sono sempre più numerosi e la concorrenza è forte, ma nessuna crypto è finora riuscita a detronizzare il re delle altcoin. Dobbiamo tuttavia evidenziare che, fra i principali attori del mercato, si sta facendo un po’ alla volta strada Cardano (ADA) anche grazie alle attuali polemiche sugli eccessivi costi GAS per Ethereum.

Ricordiamo che le commissioni GAS sono pagamenti effettuati dagli utenti per compensare l’energia necessaria a elaborare e convalidare le transazioni sulla blockchain di Ethereum. Il cosiddetto “limite gas” indica la quantità massima di energia elettrica che sei disposto a spendere per effettuare una determinata transazione. Un limite di gas più alto implica maggiore velocità ma anche un lavoro di calcolo più massiccio e quindi un fabbisogno di energia (e di costi) maggiore.

Diversi indicatori di forza del mercato

E’ in questo contesto che va interpretato il ritorno di interesse su Cardano, che a partire dai minimi del 20 luglio scorso è in pieno trend rialzista. La rapida ascesa delle quotazioni e il movimento sostanzialmente indipendente da quello della altre altcoin sono elementi che gli analisi considerano indicatori della forza del mercato. Per quanto riguarda il prezzo, ADA aveva tagliato appena quest’anno il traguardo anche psicologico di quota 1 dollaro, ma le quotazioni sono già schizzate fino al nuovo massimo storico di quota $ 2.97, circa tre volte più in alto rispetto a dove si trovava un paio di mesi fa.

Molti analisti e investitori sono dell’opinione che il driver principale dietro a tale rialzo sia la serie di aggiornamenti significativi che hanno riguardato l’intero ecosistema Cardano. Inoltre, il lancio di un convertitore ERC-20 per portare gli asset di Ethereum nella testnet di ADA ha segnato un altro importantissimo punto a favore della credibilità di questa altcoin. L’arrivo di questo strumento, in programma per la seconda settimana di settembre, ha letteralmente pompato la community. Tutti questi elementi stanno sollevando le consuete speculazioni sul fatto che Cardano abbia preso il controllo dello spazio Defi, alimentando ancora una volta per ADA lo status di killer di Ethereum.

La prossima tappa sono i 3 $

Il dubbio che il prezzo di Cardano sia destinato nuovamente ad esplodere è alimentato dal fatto che, storicamente, ADA ha sempre goduto di forti ritorni di volumi appena prima, o subito dopo, l’adozione di qualche importante aggiornamento. A onor del vero l’euforia sembra si sia un po’ allentata dopo il raggiungimento del picco storico il 23 agosto, evento che ha inciso proprio sui volumi che da allora figurano in affievolimento. Una tendenza al ribasso dei volumi è indicativa di una minore attrazione degli operatori verso il mercato, anche se va rilevato che le altcoin tendono paradossalmente a quotare molto meglio quando ricevono meno attenzione. Aggiungiamo inoltre che la valutazione di ADA contro BTC risulta tuttora in crescita, segno che effettivamente ADA sta guadagnando posizioni un gradino alla volta nei confronti del celebre competitor.

L’analista Benjamin Cowen ha affermato che il movimento di ADA dipenderà in larga misura da quello di Bitcoin nei giorni a venire. Presupponendo una forza costante del Bitcoin durante il mese di settembre, le probabilità che l’ADA superi il traguardo di $ 3 è molto alta. “Alla fine vedo un trend di ADA molto più alto di $ 3 in questo ciclo di mercato”, ha aggiunto Cowen, “ma dobbiamo fare un passo alla volta e $ 3 per ora è il traguardo da raggiungere.” Detto questo, Cardano ora è la terza più grande criptovaluta per capitalizzazione di mercato e si sta sicuramente avvicinando a Ethereum.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE:

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli