Italia markets open in 4 minutes
  • Dow Jones

    35.911,81
    -201,79 (-0,56%)
     
  • Nasdaq

    14.893,75
    +86,95 (+0,59%)
     
  • Nikkei 225

    28.257,25
    -76,27 (-0,27%)
     
  • EUR/USD

    1,1405
    -0,0005 (-0,05%)
     
  • BTC-EUR

    36.891,21
    -881,83 (-2,33%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.009,39
    -16,34 (-1,59%)
     
  • HANG SENG

    24.049,59
    -168,44 (-0,70%)
     
  • S&P 500

    4.662,85
    +3,82 (+0,08%)
     

Cardano, Previsioni Crypto: Il 2022 non Inizia nel Migliore dei Modi

·2 minuto per la lettura

Cardano, sesta criptovaluta per capitalizzazione di mercato, sta aprendo l’anno 2022 ancora in calo, con una contrazione settimanale del -12,47%.

La criptovaluta ADA ha chiuso lo scorso anno in calo sotto il livello di 1,5 dollari su cui stava tentando di stabilizzarsi. Nel complesso, il 2021 si è rivelato però ricco di sorprese, con due balzi degni di nota a 2 dollari prima (il 18 Maggio 2021) e poi vicino ai 3 dollari a inizio Settembre.

Da quel momento, il prezzo ha vissuto una lunga fase di correzione durata nel complesso circa due mesi, prima di iniziare a perdere quota in maniera più netta nel mese di Dicembre.

Oggi pomeriggio alle ore 14:00 Cardano (ADA) è scambiata esattamente a 1,3380$, in calo del -1,69%. I volumi di scambi sono in aumento del +17,20% rispetto alla giornata di ieri.

Previsioni sul prezzo di Cardano per l’inizio del 2022

Per l’inizio del 2022 il prezzo di Cardano (ADA) si ritrova a fare i conti con l’area di prezzo di 1,3 dollari da cui potrebbe aprirsi la strada per un break-out rialzista oppure per un nuovo calo verso nuovi minimi relativi.

Iniziando con lo scenario rialzista, se Cardano dovesse mantenersi sopra il livello di supporto a 1,3$, il prezzo avrebbe modo di tentare un nuovo allungo per recuperare quantomeno la resistenza principale di breve termine a 1,53 dollari, che coincide con il livello di ritracciamento di Fibonacci del 61,8%.

In questo contesto, sarebbe possibile per Cardano consolidare la sua posizione in area 1,5$ per evitare ulteriori pull-back ed eventualmente proseguire nella sua ripresa fino al target successivo di 1,720$, massimo relativo risalente al 2 Dicembre 2021.

Lo scenario ribassista prevede un nuovo break-out sotto 1,3$

Lo scenario ribassista per Cardano prevede invece un secondo break-out ribassista in caso di un calo sotto il livello di prezzo di 1,3 dollari che sta limitando i ribassi.

Precisamente, il break-out potrebbe originarsi con un calo da 1,3 dollari fin sotto il livello di supporto successivo di 1,12380 da cui era partito il rimbalzo di fine mese.

Il target ribassista finale di breve termine sarebbe invece il valore di 1 dollaro, sostenuto però da diversi livelli di supporto intermedi, come quello a 1,15$.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico. È inoltre possibile seguire la nostra pagina Facebook per rimanere aggiornati sulle ultime notizie economiche e analisi tecniche.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE:

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli