Italia markets open in 6 hours 28 minutes
  • Dow Jones

    34.764,82
    +506,50 (+1,48%)
     
  • Nasdaq

    15.052,24
    +155,40 (+1,04%)
     
  • Nikkei 225

    30.208,11
    +568,71 (+1,92%)
     
  • EUR/USD

    1,1747
    0,0000 (-0,00%)
     
  • BTC-EUR

    38.232,77
    +1.090,55 (+2,94%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.125,56
    +16,64 (+1,50%)
     
  • HANG SENG

    24.510,98
    +289,44 (+1,19%)
     
  • S&P 500

    4.448,98
    +53,34 (+1,21%)
     

Carenza di chip, anche Scania blocca la produzione di camion

A Scania truck is on display at the German car maker Volkswagen's headquarters on March 14, 2013 in Wolfsburg, northern Germany.      AFP PHOTO / DAVID GANNON        (Photo credit should read DAVID GANNON/AFP via Getty Images) (Photo: DAVID GANNON via Getty Images)
A Scania truck is on display at the German car maker Volkswagen's headquarters on March 14, 2013 in Wolfsburg, northern Germany. AFP PHOTO / DAVID GANNON (Photo credit should read DAVID GANNON/AFP via Getty Images) (Photo: DAVID GANNON via Getty Images)

Il produttore svedese di autocarri Scania lunedì sospenderà la produzione di camion per una settimana in Svezia, Francia e Paesi Bassi, a causa della carenza globale di semiconduttori che sta ancora frenando l’industria automobilistica globale. L’America Latina (Argentina e Brasile) vedrà invece uno stop la prossima settimana.

La società, parte del gruppo Volkswagen, produce circa 100.000 camion e autobus all’anno, l′80% dei quali sono realizzati in Europa. Nel 2020, tuttavia, le sue vendite sono scese a circa 72.000 unità.

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli