Italia Markets closed

Carige smentisce ricostruzione giornalistica, valuta azione legale

Vis

Roma, 14 lug. (askanews) - In relazione ad un articolo di stampa pubblicato da un quotidiano nazionale, Carige, nel contestare la ricostruzione parziale, "lacunosa e fuorviante", precisa quanto segue: "La definizione di buco è del tutto pretestuosa e gravemente fuorviante e dannosa in quanto si tratta di clausole inserite all'interno di contratti avviati nelle precedenti gestioni precommissariali e approvati dagli organi amministrativi della banca. La possibilita di esercitare il diritto di recesso da contratti che Carige ha stipulato con provider esterni e una facoltà esclusivamente spettante a Carige e non, come affermato nell'articolo, un effetto che Carige subirebbe in modo automatico per decisione delle controparti".

In una nota, l'istituto di credito aggiunge che "alcuni contratti citati nell'articolo sono gia in avanzata fase di rinegoziazione per volere dei commissari. Ciò rende non attuale il contenuto dell'articolo. L'articolo non considera l'effetto reinternalizzazione di tali contratti: se Carige dovesse decidere di esercitare il diritto di recesso per uscire da questi contratti si riapproprierebbe, parallelamente, dei relativi ricavi. Detti ricavi progressivamente andrebbero a compensare il costo derivante dal recesso".

(Segue)