Italia markets closed
  • FTSE MIB

    21.066,55
    -732,56 (-3,36%)
     
  • Dow Jones

    29.590,41
    -486,27 (-1,62%)
     
  • Nasdaq

    10.867,93
    -198,88 (-1,80%)
     
  • Nikkei 225

    27.153,83
    -159,30 (-0,58%)
     
  • Petrolio

    79,43
    -4,06 (-4,86%)
     
  • BTC-EUR

    19.617,17
    -296,53 (-1,49%)
     
  • CMC Crypto 200

    434,61
    -9,92 (-2,23%)
     
  • Oro

    1.651,70
    -29,40 (-1,75%)
     
  • EUR/USD

    0,9693
    -0,0145 (-1,47%)
     
  • S&P 500

    3.693,23
    -64,76 (-1,72%)
     
  • HANG SENG

    17.933,27
    -214,68 (-1,18%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.348,60
    -78,54 (-2,29%)
     
  • EUR/GBP

    0,8927
    +0,0188 (+2,15%)
     
  • EUR/CHF

    0,9509
    -0,0100 (-1,04%)
     
  • EUR/CAD

    1,3169
    -0,0093 (-0,70%)
     

Caro-gas, la denuncia di un'azienda: "Bolletta da un milione di euro"

bolletta gas
bolletta gas

L’imprenditore confronta l’ultima bolletta del gas di luglio per un importo di poco meno di un milione di euro con quella dello stesso periodo dell’anno precedente. Molti utenti gli dimostrano solidarietà ma c’è chi fa notare che mancano altri dati utili per un corretto confronto.

La bolletta da un milione di euro

“Mentre i nostri politici litigano per una poltrona calda, gli imprenditori sono lasciati soli in mezzo alla giungla energetica. Per lavorare 15 giorni di Luglio, mi tocca pagare una bolletta di gas di 978.000,00 a fronte di circa 120.000 dello scorso anno (per 20 giorni di lavoro) Non era meglio andare al Mare??????”.

A denunciare sui social la bolletta esorbitante  il Ceo dell’azienda “La Fiammante Pomodoro“.  L’immagine del post evidenzia il raffronto tra le due bollette  del luglio 2022 e quella dello stesso periodo del 2021. 

Manca il dato relativo ai consumi

Il post genera una serie di reazioni che vanno dalla piena solidarietà di altri imprenditori a chi, pur non negando i rincari, chiede maggiori dettagli sui dati della bolletta, come quelli relativi ai consumi: il divario è talmente elevato che molti avanzano l’ipotesi che, oltre all’effetto del caro -gas conseguente alla guerra in Ucraina, probabimente sull’aumento ha pesato anche un aumento del consumo frutto di un intenso carico di lavoro. “In realtà senza vedere i kwh consumati è difficile fare paragoni” scrive ad esempio un utente.

Una nuova tegola per gli imprenditori

Tutti però concordano sull’evidenza che, dopo la crisi dovuta alla pandemia, questa nuova tegola piombata sull’imprenditoria italiana rischia di essere fatale per tante imprese lasciate sole al proprio destino. Più di un timore, considerato il ruolo fondamentale della piccola e media imprenditoria nel tessuto economico italiano.