Cartastraccia o oro? A te la scelta

QUOTAZIONI CORRELATE

SimboloPrezzoVariazione
^GSPC1.868,90+6,59

Sembrava che gli investitori credessero in un rallentamento della metastasi debitoria dell’euro zona. C’è stata fino a pochi giorni fa una calma ansiosa sia nel mercato azionario che obbligazionario – la tipica quiete prima della tempesta. E’ ancora presto per dire se la pressione tornata alta recentemente rappresenti l’inizio di un nuovo crollo, quel che è certo è che dimostra che la crisi è ancora lì, solo momentaneamente nascosta come polvere sotto il divano.

La risposta di molti grandi investitori alla ripugnanza del mercato dei bond governativi è stata quella di puntare tutto su quello azionario. Ma non si tratta di una questione nero-bianco! Il fatto che il mercato dei bond sia da evitare, non significa necessariamente andare “all-in” in quello azionario.

Innanzitutto perché gli alti valori delle borse pensiamo siano frutto dei giochi inflazionistici delle banche centrali. Questi trucchetti hanno creato distorsioni tali, che ormai la maggior parte degli investitori sono dipendenti dagli effetti del credito facile. Ecco perché quando la Fed nega ulteriori interventi di quantitative easing la borsa va giù e quando invece apre qualche spiraglio di allenamento monetario la borsa va su.

Cosa accadrà quando non sarà più possibile mantenere la condizione di credito facile? I tassi d’interesse sono ormai vicino allo zero ovunque, li porteranno in terreno negativo? Ecco cosa scrive Don Coxe nella sua ultima lettera “All Clear?” in cui evidenzia l’opportunità di investire nelle compagnie di estrazione di metalli preziosi: “If there were one over-arching theme at the BMO Global Metals & Mining Conference, it was that the gold miners are upset and even embarrassed that their shares have so dramatically underperformed bullion… , “On the one hand, they were delighted in 2011 when it was reported that since Nixon closed the gold window, a bar of bullion had delivered higher investment returns than the S&P 500 (SNP: ^GSPC - notizie) for forty years– with dividends reinvested. But some gold mining CEOs find it an insult that what they mine is more respected than their companies’ shares… “In our view, we have entered the most favourable era for gold prices in our lifetime, and the share prices of the great mining companies will eventually outperform bullion prices.” L’oro rimane uno degli asset più incompreso nel mondo degli investimenti. In realtà, sarebbe più adeguato riferirsi a questo asseto come un mezzo di risparmio che non espone il risparmiatore al rischio di credito o alla rapine delle autorità monetarie.

Tutti i governi continuano a sostenere deficit di bilancio che vanno oltre ogni previsione e le banche centrali continuano a stampare moneta e creare liquidità in quantità molto superiori alla peggiore aspettativa.

La scelta del risparmiatore essenzialmente può cadere tra due opzioni: utilizzare come riserva di valore pezzi di carta in continua svalutazione o un bene tangibile con la potenzialità di crescere drammaticamente in termini di carta-moneta.

I prezzi dell’oro ultimamente si sono abbassati, offrendo agli investitori un’altra possibilità di salire a bordo della barca di salvataggio.

Rimane un problema.. dove tenere il tuo oro? Global Gold (Berlino: G2P.BE - notizie) è una società svizzera esclusivamente dedicata alla conservazione del tuo oro nella massima sicurezza e riservatezza: un’ottima risposta al problema.

Per ulteriori notizie, analisi, interviste, visita il sito di Trend Online

Scopri le nostre fonti: clicca sul logo per leggere tutti gli articoli dei provider e trova il tuo preferito


Cosa sta succedendo in Borsa

Nome Prezzo Var. % Ora
Ftse Mib 21.613,30 0,37% 17:30 CEST
Eurostoxx 50 3.155,81 0,53% 17:50 CEST
Ftse 100 6.625,25 0,62% 17:35 CEST
Dax 9.409,71 0,99% 17:45 CEST
Dow Jones 16.445,59 0,13% 20:27 CEST
Nikkei 225 14.417,53 0,00% 08:00 CEST

Ultime notizie dai mercati