Italia Markets open in 7 hrs 24 mins

Cashback, bollo auto e multe: come funziona il rimborso

webinfo@adnkronos.com
·2 minuto per la lettura

Si potrà ottenere il rimborso cashback anche quando si paga l’assicurazione della propria auto, il bollo auto e le multe. La conferma arriva da Palazzo Chigi, dopo che nei giorni scorsi aveva dato notizia della possibilità usufruire del rimborso del 10% anche per il carburante. Come avviene per tutte le altre spese, i pagamenti si potranno effettuare con bancomat, carte di credito o di debito, ma devono avvenire presso esercizi commerciali fisici, cioè non online. Il rimborso massimo per ogni singola transazione è di 15 euro.

VIDEO - Cashback, gli errori da non commettere

BOLLO AUTO - Andrà pagato presso le agenzie specializzate, tabaccherie, uffici postali o altri esercizi fisici che offrono questo servizio. In molti casi a tassa annuale di possesso è superiore ai 150 euro, per cui i rimborsi saranno inferiori al 10%, poiché si fermeranno a 15 euro.

ASSICURAZIONE - Non dovrà essere pagata per via telematica, ma sarà necessario pagarla presso la sede fisica. Anche in questo caso vale il limite massimo di 150 euro.

MULTE - Anche le spese relative al pagamento delle contravvenzione legate a violazioni del Codice della Strada rientrano nel piano Italia Cashless. Se il pagamento avviene entro cinque giorni dalla notifica, l’automobilista potrà usufruire anche dello sconto immediato del 30%.

Il Cashback 2021 di Stato è a pieno regime dal 1° gennaio, con alcune nuove regole. Archiviata la prima fase del Super Cashback di Natale, iniziata in via sperimentale l'8 dicembre scorso, il programma entra ora nel vivo e si protrarrà fino al 30 giugno 2022. Dopo la prima fase chiusa il 31 dicembre, ecco quindi le altre tre della durata di sei mesi ciascuna: 1° gennaio 2021 - 30 giugno 2021, 1° luglio 2021 - 31 dicembre 2021, 1° gennaio 2022 - 30 giugno 2022.

VIDEO - Cashback, cashless: pro e contro della lotta al contante

Nel caso l'iscrizione non sia avvenuta già a dicembre 2020, ecco come fare per partecipare al programma se hai compiuto i 18 anni e risiedi in Italia:

- Accedi al servizio tramite l’app IO, dopo aver scaricato e installato l’applicazione sul tuo smartphone o tablet compatibile.

- Vai sul sito di IO per maggiori informazioni oppure registrati sugli altri sistemi messi a disposizione dagli 'Issuer Convenzionati”', cioè dai soggetti che emettono gli Strumenti di Pagamento elettronici che hai scelto per partecipare all’iniziativa e che hanno sottoscritto una convenzione con PagoPa S.p.A.

- Al momento dell'adesione serve fornire: il tuo Codice Fiscale, gli estremi identificativi di uno o più Strumenti di Pagamento elettronici che utilizzerai ai fini del Programma, il codice IBAN a te intestato per l’erogazione dei rimborsi tramite bonifico.