Italia markets close in 1 hour 28 minutes
  • FTSE MIB

    22.943,42
    -140,13 (-0,61%)
     
  • Dow Jones

    31.390,08
    -1,44 (-0,00%)
     
  • Nasdaq

    13.219,44
    -139,35 (-1,04%)
     
  • Nikkei 225

    29.559,10
    +150,93 (+0,51%)
     
  • Petrolio

    60,76
    +1,01 (+1,69%)
     
  • BTC-EUR

    42.198,21
    +1.230,79 (+3,00%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.016,61
    +28,52 (+2,89%)
     
  • Oro

    1.710,60
    -23,00 (-1,33%)
     
  • EUR/USD

    1,2060
    -0,0028 (-0,23%)
     
  • S&P 500

    3.849,51
    -20,78 (-0,54%)
     
  • HANG SENG

    29.880,42
    +784,56 (+2,70%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.700,98
    -6,74 (-0,18%)
     
  • EUR/GBP

    0,8642
    -0,0015 (-0,17%)
     
  • EUR/CHF

    1,1067
    +0,0010 (+0,09%)
     
  • EUR/CAD

    1,5246
    -0,0026 (-0,17%)
     

Caso GameStop: da dipartimento Giustizia Usa ingiunzione a carico di Robinhood e altri broker

Laura Naka Antonelli
·1 minuto per la lettura

Il dipartimento di Giustizia degli Stati e l'ufficio del procuratore di San Francisco hanno emesso un'ingiunzione a carico di brokers come Robinhood e di alcune società di social media, sulla scia del sospetto di manipolazione del mercato nel caso GameStop e di altri titoli come AMC Entertainment. Le azioni sono volate a gennaio, travolte dalla carica di buy scatenata in particolare dal forum online Reddit (sezione #wallstreetbets). Nell'arco di appena due settimane di gennaio il titolo GameStop è balzato da 20 a 483 dollari, prima di scendere attorno a $50, soglia attorno a cui oscilla al momento. Un'indagine è stata lanciata anche dalla Commodity Futures Trading Commission, con l'intento di esaminare le recenti operazioni di short squeeze sull'argento, le #silversqueeze.