Italia Markets closed

Cassa Depositi e Prestiti inaugura nuova sede a Napoli

webinfo@adnkronos.com

È stata inaugurata oggi a Napoli la nuova sede territoriale di Cassa Depositi e Prestiti nell’ambito del più ampio progetto finalizzato a rafforzare la capacità d’intervento del Gruppo in Campania. Con l’avvio del nuovo modello operativo, Cdp pone al centro della propria attività lo sviluppo sostenibile dei territori, attraverso il supporto alle imprese - anche con un’attenzione a quelle di media e piccola dimensione – lo sviluppo infrastrutturale del Paese e un rinnovato sostegno agli enti territoriali.  

L’attività viene ridisegnata in funzione delle esigenze delle comunità locali: la nuova sede di Cdp a Napoli in Via Giuseppe Verdi 18, sarà il punto di accesso unico all’offerta del Gruppo Cdp e consentirà di valorizzare le sinergie con i partner bancari e le istituzioni locali.  

La nuova sede risponde ad una visione innovativa rispetto al passato: non più uffici di rappresentanza ma punti di riferimento operativi, grazie alla presenza di professionisti dedicati in grado di dare risposte alle esigenze di imprese e pubbliche amministrazioni tramite l’offerta dell’intera gamma di prodotti del Gruppo Cdp: finanziamenti, garanzie, venture capital e private equity, nonché attività di consulenza finanziaria e tecnica. Un modello integrato di servizi sempre più adeguati alle esigenze del territorio.  

L'inaugurazione della nuova sede di Napoli si inserisce in un più ampio piano di avvicinamento al territorio, che ha già visto l’apertura delle sedi di Verona e Genova, cui seguiranno, tra le altre, Firenze, Palermo, Bari e Torino. “Il programma di apertura dei nuovi uffici del Gruppo Cdp a Napoli, parte dalla volontà di mettere il territorio al centro del nostro operato”, ha sottolineato l'Amministratore Delegato di Cassa Depositi e Prestiti, Fabrizio Palermo. “C’è un rapporto storico che unisce Cdp ai territori. Un rapporto che vogliamo rafforzare ulteriormente avviando un modello di coesione con le pubbliche amministrazioni e le imprese, portando un nuovo schema integrato di professionalità e competenze di Gruppo, fatto di tecnici al servizio del Paese.” 

Cassa Depositi e Prestiti ha siglato oggi un Protocollo d’intesa con Ice, l’Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane. Il Protocollo prevede l’avvio di un rapporto di collaborazione volto alla valutazione e definizione di iniziative finalizzate a potenziare l’assistenza alle imprese italiane e fornire loro un supporto più completo, integrato e di sistema. Tale collaborazione potrà essere realizzata attraverso la costituzione di desk dell’Agenzia Ice presso le sedi territoriali di Cdp e la costituzione di desk di Cdp presso le sedi estere dell’Agenzia Ice, al fine di favorire il sostegno alle aziende che evidenzieranno il bisogno di sostenere i propri progetti di crescita e innovazione e che intendono operare in mercati esteri.  

"Vogliamo una Ice più vicina alle imprese del territorio e dobbiamo incrementare il numero delle Pmi del Mezzogiorno presenti sistematicamente sui mercati internazionali, oggi ancora troppo basso" - afferma Carlo Ferro, Presidente dell’Agenzia Ice. "Le aziende del meridione rappresentano solo il 12% dell'export italiano e, se guardiamo alla Campania, questa percentuale si attesta al 5%. Il successo è un gioco di squadra e l'intesa firmata oggi con Cdp prevede la collaborazione sui territori per essere più vicini alle imprese: da oggi offriamo loro una presenza sistematica per almeno un giorno alla settimana in 18 Regioni italiane, un'antenna di contatto con il network dei nostri 80 uffici all’estero." 

Cdp opera a sostegno della finanza degli enti locali della Regione Campania con circa 3,5 miliardi di euro di finanziamenti, finalizzati alla realizzazione di nuovi investimenti sul territorio. Nell’ultimo anno, Cdp ha incrementato notevolmente il proprio supporto finanziario, anche grazie a nuovi prodotti come le “Anticipazioni di Liquidità”. 

L’impegno di Cdp in Campania è, come anticipato, anche e soprattutto a supporto delle imprese: negli ultimi anni Cdp ha concesso finanziamenti per quasi 600 milioni di euro e sta finalizzando operazioni quali i Basket Bond Campania e il Fondo Rotativo Imprese Campania (FRI Campania), che consente finanziamenti agevolati fino a circa 500 milioni di euro. Recentemente Cdp ha inoltre siglato un protocollo d’intesa con Ubi Banca, concedendo all’istituto di credito una provvista da 500 €/mln da impiegare in nuovi finanziamenti alle imprese delle Regioni del Mezzogiorno. 

L’impegno del Gruppo a supporto delle imprese si è esteso anche attraverso il contributo di Sace Simest, con oltre 700 milioni di euro mobilitati dal 2017 a sostegno di export e internazionalizzazione. Nell’ambito del supporto al social housing, il Gruppo Cdp opera in Campania attraverso il fondo Esperia, dedicato alle regioni meridionali. A Napoli è in corso di realizzazione un progetto pilota di social housing nel quartiere Nuova Vigliena per circa 70 alloggi (15 milioni di euro di investimento) e sono allo studio altri progetti per ulteriori 600 unità tra alloggi e posti letto nell’ambito dello student housing.