Italia markets closed
  • FTSE MIB

    26.565,41
    -317,06 (-1,18%)
     
  • Dow Jones

    34.725,47
    +564,69 (+1,65%)
     
  • Nasdaq

    13.770,57
    +417,79 (+3,13%)
     
  • Nikkei 225

    26.717,34
    +547,04 (+2,09%)
     
  • Petrolio

    87,29
    +0,68 (+0,79%)
     
  • BTC-EUR

    34.186,38
    +976,44 (+2,94%)
     
  • CMC Crypto 200

    863,83
    +21,37 (+2,54%)
     
  • Oro

    1.792,30
    -2,70 (-0,15%)
     
  • EUR/USD

    1,1152
    +0,0005 (+0,04%)
     
  • S&P 500

    4.431,85
    +105,34 (+2,43%)
     
  • HANG SENG

    23.550,08
    -256,92 (-1,08%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.136,91
    -48,06 (-1,15%)
     
  • EUR/GBP

    0,8320
    -0,0008 (-0,10%)
     
  • EUR/CHF

    1,0375
    +0,0001 (+0,01%)
     
  • EUR/CAD

    1,4232
    +0,0044 (+0,31%)
     

Cassa Forense, con sportello e domanda on line pensione diventa 2.0

·1 minuto per la lettura

Grande novità per gli iscritti di Cassa Forense, che dal 10 gennaio potranno inoltrare la domanda di pensione direttamente via internet, utilizzando in via esclusiva il portale istituzionale. Una soluzione rapida ed efficace a disposizione dei colleghi - che potranno continuare a seguire anche la via tradizionale - per avvicinare Cassa Forense agli iscritti ed eliminare almeno in parte tutte quelle procedure burocratiche che finora hanno reso più complicato un passaggio delicato come questo.

Lo strumento ricalca la struttura di altri modelli di istanze telematiche, già presenti sul sito della Cassa Forense, e guida l'iscritto passaggio dopo passaggio verso una compilazione al tempo stesso semplice dal lato utente, ma esaustiva rispetto alle necessità dell'Ente di recuperare le informazioni necessarie, ovviamente con l'obiettivo di velocizzare l'istruttoria. L'altra grande novità infatti, fa sapere Cassa Forense, riguarda la comunicazione dei dati reddituali. Rispetto al modulo cartaceo, in cui vengono richiesti soltanto gli ultimi anni, necessari per la convalida dell’anzianità contributiva, e quelli rientranti nel calcolo del trattamento previdenziale richiesto, con l’istanza on line il sistema proporrà, automaticamente, anche gli anni eventualmente non comunicati alla Cassa. Si eviterà così il blocco dell’istruttoria e la richiesta di invio dei dati mancanti, con l'allungamento conseguente dei tempi.

La richiesta di pensione diretta on line è peraltro solo il primo passo di un percorso di digitalizzazione delle procedure che negli intenti di Cassa Forense è destinato in un futuro prossimo ad abbracciare anche altri adempimenti burocratici. "L'obiettivo - spiega l'Ente previdenziale degli Avvocati in una nota - è di realizzare la procedura on line per tutte le prestazioni previdenziali attualmente disponibili nei formati cartacei dell’area modulistica del sito".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli