Italia markets closed
  • FTSE MIB

    24.744,38
    +215,69 (+0,88%)
     
  • Dow Jones

    34.200,67
    +164,68 (+0,48%)
     
  • Nasdaq

    14.052,34
    +13,58 (+0,10%)
     
  • Nikkei 225

    29.683,37
    +40,68 (+0,14%)
     
  • Petrolio

    63,07
    -0,39 (-0,61%)
     
  • BTC-EUR

    51.245,40
    -769,50 (-1,48%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.398,97
    +7,26 (+0,52%)
     
  • Oro

    1.777,30
    +10,50 (+0,59%)
     
  • EUR/USD

    1,1980
    +0,0004 (+0,04%)
     
  • S&P 500

    4.185,47
    +15,05 (+0,36%)
     
  • HANG SENG

    28.969,71
    +176,57 (+0,61%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.032,99
    +39,56 (+0,99%)
     
  • EUR/GBP

    0,8657
    -0,0026 (-0,30%)
     
  • EUR/CHF

    1,1020
    -0,0013 (-0,12%)
     
  • EUR/CAD

    1,4982
    -0,0028 (-0,18%)
     

Cassa integrazione, Orlando: "Ore saranno azzerate per grandi aziende"

webinfo@adnkronos.com (Web Info)
·1 minuto per la lettura

"Serve una riforma complessiva degli ammortizzatori sociali: per le grandi aziende, saranno azzerate le ore di cassa integrazione, per le aziende più piccole bisogna creare degli ammortizzatori adeguati per rispondere alla crisi di oggi, finanziandola con la cassa Covid e anche con ulteriori risorse. Dare gli stessi diritti ai lavoratori delle grandi e delle piccole imprese è una grande battaglia di sinistra e la flessibilità deve essere sempre accompagnata da garanzie". Così il ministro del Lavoro Andrea Orlando (PD), ospite di Lilli Gruber a Otto e mezzo su La7.

"Avverto grande preoccupazione per i licenziamenti, soprattutto perché finora il 90% sono state donne e giovani. Dobbiamo anche potenziare le strutture sociali. Useremo il Recovery per realizzare più asili nido e case di riposo", ha aggiunto Orlando.