Italia markets closed
  • FTSE MIB

    25.968,84
    -112,29 (-0,43%)
     
  • Dow Jones

    34.798,00
    +33,18 (+0,10%)
     
  • Nasdaq

    15.047,70
    -4,54 (-0,03%)
     
  • Nikkei 225

    30.248,81
    +609,41 (+2,06%)
     
  • Petrolio

    73,95
    +0,65 (+0,89%)
     
  • BTC-EUR

    36.192,07
    -469,25 (-1,28%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.067,20
    -35,86 (-3,25%)
     
  • Oro

    1.750,60
    +0,80 (+0,05%)
     
  • EUR/USD

    1,1718
    -0,0029 (-0,25%)
     
  • S&P 500

    4.455,48
    +6,50 (+0,15%)
     
  • HANG SENG

    24.192,16
    -318,82 (-1,30%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.158,51
    -36,41 (-0,87%)
     
  • EUR/GBP

    0,8572
    +0,0018 (+0,21%)
     
  • EUR/CHF

    1,0833
    -0,0017 (-0,16%)
     
  • EUR/CAD

    1,4827
    -0,0028 (-0,19%)
     

Cassa ragionieri: da oggi il sito web è accessibile anche per chi è affetto da disabilità

·1 minuto per la lettura

Un portale accessibile per chi è affetto da disabilità, anche lievi, grazie all’intelligenza artificiale. E’ il sito istituzionale della Cassa di previdenza dei ragionieri e degli esperti contabili, presieduta da Luigi Pagliuca, che ha sviluppato un portale con profili di accessibilità che vanno incontro a chi è affetto da visibilità visive e motorie.

“Un’iniziativa che rende la nostra Cassa ancora più accessibile - spiega il presidente Pagliuca - Il 20% della popolazione mondale è affetta da disabilità visive e motorie, che causano difficoltà nella fruizione dei servizi digitali e web. Abbiamo deciso di adottare la massima accessibilità per gli associati con un sistema di intelligenza artificiale: in questo modo forniremo servizi e informazioni fruibili al meglio da tutti gli iscritti, senza discriminazioni”.

La soluzione adottata dalla Cassa, coordinata da Francesco Guerrisi, responsabile dell’area gestione sistemi informativi della Cnpr, è fornita dalla società AccessiWay, partner italiano della società AccessiBe, leader mondiale di soluzioni di accessibilità WCAG (Web Content Accessibilità Guidelines), ed è adottata da oltre 150mila siti web internazionali pubblici e privati. Sarà quindi possibile scegliere il profilo di accessibilità più adatto (ad esempio per epilessia, per gli ipovedenti, per disabilità cognitive, ADHD, per non vedenti tramite screen reader oppure per navigare utilizzando la tastiera). Sarà poi possibile personalizzare questi profili per regolare la visibilità dei contenuti: tutto questo permetterà una migliore fruizione dei servizi digitali offerti dalla Cassa.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli