Italia markets closed

Castelli: mi scuso a nome tutti su 'comunicazione' su fisco

Cos

Roma, 17 mar. (askanews) - "Mi scuso a nome di tutti se abbiamo cagionato delle difficoltà". Così la viceministra all'economia, Laura Castelli, su Radio 24, a proposito del caos tra i contribuenti dovuto alla comunicazione deficitaria sulla sospensione degli adempimenti e versamenti fiscali, a ridosso della scadenza di lunedì 16 marzo.

"Abbiamo pensato che fosse più organico mettere tutto nel decreto e comunicare venerdì 13 in maniera ufficiale come agenzia delle entrate e ministero economia" che ci sarebbe stato il rinvio, ha detto Castelli. Il maxi-decreto da 25 miliardi di euro varato proprio ieri prevede lo slittamento degli adempimenti della stessa giornata a venerdì prossimo e anche il dettaglio delle norme sui beneficiari.