Italia markets closed
  • Dow Jones

    27.513,76
    -821,81 (-2,90%)
     
  • Nasdaq

    11.283,93
    -264,35 (-2,29%)
     
  • Nikkei 225

    23.494,34
    -22,25 (-0,09%)
     
  • EUR/USD

    1,1826
    -0,0042 (-0,35%)
     
  • BTC-EUR

    10.860,62
    -238,46 (-2,15%)
     
  • CMC Crypto 200

    256,03
    -7,39 (-2,80%)
     
  • HANG SENG

    24.918,78
    +132,68 (+0,54%)
     
  • S&P 500

    3.382,32
    -83,07 (-2,40%)
     

Catalfo: proroga Cig inizio 2021, riproporre blocco licenziamenti

Glv
·1 minuto per la lettura

Roma, 16 ott. (askanews) - La cassa integrazione e gli ammortizzatori sociali previsti per l'emergenza coronavirus saranno prorogati ai primi mesi del 2021, riproponendo anche il blocco dei licenziamenti per chi usa la nuova cig Covid. Lo ha detto la ministra del lavoro Nunzia Catalfo, sottolineando che "stiamo mettendo in atto ulteriori provvedimenti, anche nella legge di bilancio, per tutelare tutte quelle imprese e quei lavoratori che si trovano in una situazione di difficoltà, prorogando gli strumenti di cassa integrazione e gli ammortizzatori che erano stati previsti, sia per le aziende che avevano iniziato a usare un po' prima l'ammortizzatore sociale e quindi lo finiranno prima sia per tutte le altre prorogandolo ai primi mesi del 2021. Fermo restando che, se dovesse essere necessario, provvederemo a ulteriori interventi". "È necessario - ha aggiunto Catalfo intervenendo a Sky Tg24 Economia - riproporre il blocco dei licenziamenti sicuramente per tutte quelle aziende che utilizzeranno i nuovi strumenti di cassa Covid che andremo a stanziare nella legge di bilancio. Laddove non ci sono difficoltà non credo che le aziende che stanno avendo un'evoluzione positiva vogliano o si accingano a licenziare, semmai si accingono ad assumere".