Italia markets closed
  • FTSE MIB

    24.621,72
    -63,95 (-0,26%)
     
  • Dow Jones

    34.429,88
    +34,87 (+0,10%)
     
  • Nasdaq

    11.461,50
    -20,95 (-0,18%)
     
  • Nikkei 225

    27.777,90
    -448,18 (-1,59%)
     
  • Petrolio

    80,34
    -0,88 (-1,08%)
     
  • BTC-EUR

    16.093,17
    -84,10 (-0,52%)
     
  • CMC Crypto 200

    404,33
    +2,91 (+0,72%)
     
  • Oro

    1.811,40
    -3,80 (-0,21%)
     
  • EUR/USD

    1,0531
    +0,0002 (+0,02%)
     
  • S&P 500

    4.071,70
    -4,87 (-0,12%)
     
  • HANG SENG

    18.675,35
    -61,09 (-0,33%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.977,90
    -6,60 (-0,17%)
     
  • EUR/GBP

    0,8576
    -0,0009 (-0,10%)
     
  • EUR/CHF

    0,9871
    +0,0010 (+0,10%)
     
  • EUR/CAD

    1,4193
    +0,0068 (+0,48%)
     

Caterpillar, utile adjusted trim3 sale su forte domanda attrezzature

Le attrezzature di Caterpillar esposte in un punto vendita a San Diego

(Reuters) - Il produttore di macchinari pesanti Caterpillar ha registrato un incremento dell'utile del terzo trimestre grazie alla robusta domanda, alle basse scorte e all'aumento dei prezzi, che hanno permesso di attenuare l'impatto dell'aumento dei costi dei materiali e dei trasporti.

"Abbiamo continuato a vedere una buona domanda nella maggior parte dei nostri mercati finali durante il terzo trimestre", ha detto l'amministratore delegato Jim Umpleby.

Tuttavia, i problemi connessi con la catena di approvvigionamento hanno ridotto la capacità di spedizione, aumentando i costi e spingendo l'azienda ad aumentare i prezzi.

La domanda di macchine Caterpillar, utilizzate in tutti i settori, dalla costruzione di case all'estrazione mineraria, è un indicatore della fiducia delle imprese e dell'attività economica in generale.

I ricavi di Caterpillar per il trimestre fino a settembre sono saliti a 15,0 miliardi di dollari dai 12,4 miliardi di dollari del 2021. L'utile adjusted è salito a 3,95 dollari per azione dai 2,66 dollari di un anno fa.

Le azioni della società sono in rialzo di circa il 2% negli scambi pre-market.

(Tradotto da Luca Fratangelo, editing Sabina Suzzi)