Italia markets closed
  • FTSE MIB

    22.965,63
    -127,47 (-0,55%)
     
  • Dow Jones

    31.496,30
    +572,16 (+1,85%)
     
  • Nasdaq

    12.920,15
    +196,68 (+1,55%)
     
  • Nikkei 225

    28.864,32
    -65,78 (-0,23%)
     
  • Petrolio

    66,28
    +2,45 (+3,84%)
     
  • BTC-EUR

    40.899,49
    +1.193,21 (+3,01%)
     
  • CMC Crypto 200

    982,93
    +39,75 (+4,21%)
     
  • Oro

    1.698,20
    -2,50 (-0,15%)
     
  • EUR/USD

    1,1925
    -0,0054 (-0,45%)
     
  • S&P 500

    3.841,94
    +73,47 (+1,95%)
     
  • HANG SENG

    29.098,29
    -138,50 (-0,47%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.669,54
    -35,31 (-0,95%)
     
  • EUR/GBP

    0,8605
    -0,0011 (-0,13%)
     
  • EUR/CHF

    1,1082
    -0,0040 (-0,36%)
     
  • EUR/CAD

    1,5074
    -0,0087 (-0,58%)
     

Cattolica, Consob chiede informazioni su accordo con Generali- fonti

·1 minuto per la lettura

MILANO (Reuters) - Consob ha inviato a Cattolica una richiesta di informazioni dettagliate sull'operazione siglata la scorsa estate con Generali e che ha portato la compagnia triestina a diventare il primo azionista.

Lo riferiscono due fonti a conoscenza della situazione specificando che la richiesta di informazioni è legata ai poteri dell'Autorità in materia di abuso di informazione privilegiata.

In particolare, spiega una delle fonti, Consob ha chiesto di ricevere dati e informazioni sui soggetti delle due compagnie coinvolte nell'operazione e sull'iter seguito.

Cattolica, al centro di una profonda trasformazione societaria che la porterà dal prossimo 1 aprile a completare il passaggio in Spa, è sotto i riflettori delle autorità di regolamentazione.

Ivass, nell'ambito dei rilievi effettuati dopo un'ispezione conclusa con un risultato "sfavorevole", ha chiesto alla compagnia veronese un ricambio netto del Cda e un'accelerazione sulla chiusura della seconda tranche della ricapitalizzazione per 200 milioni dopo che lo scorso ottobre Generali, nell'ambito di un accordo di partnership, ha sottoscritto un aumento di capitale riservato da 300 milioni diventando il primo azionista con il 24,4%.

Sull'aumento di capitale che sarà lanciato sul mercato è ancora in corso l'interlocuzione con Consob per la pubblicazione del prospetto informativo

La notizia sulla richiesta di Consob è stata per prima riportata dal sito web del Sole 24 Ore.

Nessun commento dalle parti coinvolte.

(Andrea Mandalà, in redazione a Milano Gianluca Semeraro)