Italia markets open in 2 hours 46 minutes
  • Dow Jones

    31.535,51
    +603,14 (+1,95%)
     
  • Nasdaq

    13.588,83
    +396,48 (+3,01%)
     
  • Nikkei 225

    29.446,33
    -217,17 (-0,73%)
     
  • EUR/USD

    1,2025
    -0,0035 (-0,29%)
     
  • BTC-EUR

    40.800,01
    +1.818,92 (+4,67%)
     
  • CMC Crypto 200

    986,65
    +58,42 (+6,29%)
     
  • HANG SENG

    29.258,63
    -193,94 (-0,66%)
     
  • S&P 500

    3.901,82
    +90,67 (+2,38%)
     

Cdp investe 60 milioni per sostenere la crescita di Newlat Food

Red
·2 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 10 feb. (askanews) - La Cdp investe per sostenere i piani di crescita e sviluppo del gruppo Newlat Food in Italia e sui mercati internazionali. In sinergia con Sace, la Cassa depositi e prestiti ha sottoscritto "in qualità di anchor investor, e beneficiando pro-quota di una garanzia Sace, 60 milioni di euro del prestito obbligazionario emesso da Newlat Food sul mercato telematico delle obbligazioni (Mot) e sull'Irish Stock Exchange. L'emissione, destinata a investitori istituzionali e retail, è di un ammontare pari a 200 milioni con durata di sei anni".

Nata nel 2004, Newlat è cresciuta negli anni "grazie al perfezionamento di importanti acquisizioni strategiche e a oggi è un player primario nel settore agroalimentare italiano ed europeo. Il gruppo opera attraverso 15 stabilimenti in Italia e in Europa, impiegando circa 1.500 dipendenti, e presenta un ampio e strutturato portafoglio di prodotti e marchi di proprietà che godono di una forte notorietà a livello nazionale e internazionale, grazie al costante focus sull'innovazione tecnologica e sulla ricerca di prodotti di alta qualità".

Le risorse messe a disposizione dalla Cdp "saranno destinate a supportare Newlat nel proseguimento della strategia di crescita per linee esterne, rivolta all'acquisizione di potenziali target nel settore food & beverage, per sostenere l'espansione del gruppo all'estero e il consolidamento della sua posizione di leadership sul mercato".

"L'operazione - afferma il vicedirettore generale e chief business officer di Cdp, Paolo Calcagnini - conferma, ancora di più in questa fase complessa, l'importante ruolo di Cdp a supporto dei principali gruppi italiani che operano a livello globale e che sostengono importanti investimenti per continuare a innovare, crescere e internazionalizzare".

"Il lancio del nostro primo prestito obbligazionario - sottolinea il presidente esecutivo di Newlat Food, Angelo Mastrolia - ha avuto sul mercato un enorme successo, raggiungendo in pochi minuti la soglia massima d'offerta grazie a un ampio e diversificato parterre di investitori istituzionali. In questo favorevole contesto, l'attenzione e il supporto di Cdp hanno per Newlat Food una particolare valenza strategica e non solo finanziaria. La credibilità che il nostro gruppo ha mostrato nei confronti di un interlocutore attento ed esigente come Cdp è da un lato motivo di grande orgoglio, dall'altro ci rende ancora più focalizzati e responsabilizzati alla creazione di valore per tutti i nostri stakeholder".

"Siamo orgogliosi - aggiunge Simonetta Acri, chief mid-market officer di Sace - di avere contribuito con la nostra garanzia al successo della prima emissione di un player del calibro di Newlat. Un'importante operazione al fianco di una grande realtà, espressione di un comparto simbolo del Made in Italy, con forti radici nel territorio e una vasta proiezione internazionale, strategica per la crescita e la competitività del nostro tessuto imprenditoriale".