Italia markets closed
  • Dow Jones

    29.417,34
    +153,86 (+0,53%)
     
  • Nasdaq

    11.821,18
    -33,79 (-0,28%)
     
  • Nikkei 225

    25.527,37
    -106,93 (-0,42%)
     
  • EUR/USD

    1,1826
    -0,0036 (-0,31%)
     
  • BTC-EUR

    15.421,62
    -131,45 (-0,85%)
     
  • CMC Crypto 200

    359,78
    -1,65 (-0,46%)
     
  • HANG SENG

    26.486,20
    +34,66 (+0,13%)
     
  • S&P 500

    3.559,62
    +2,08 (+0,06%)
     

Cellnex, accordo da 10 mld con CK Hutchison per torri tlc in Europa, anche Italia

·1 minuto per la lettura
Logo dell'operatore spagnolo di telefonia mobile Cellnex a Madrid
Logo dell'operatore spagnolo di telefonia mobile Cellnex a Madrid

MADRID (Reuters) - L'operatore spagnolo di telefonia mobile Cellnex ha annunciato l'acquisto di 24.600 torri di telecomunicazioni in tutta Europa da CK Hutchison in un operazione da 10 miliardi di euro (11,8 miliardi di dollari).

Le torri si trovano in Austria, Danimarca, Irlanda, Italia, Regno unito e Svezia.

Cellnex ha detto che pagherà CK Hutchison 8,6 miliardi di euro in contanti e 1,4 miliardi di euro in nuove azioni Cellnex. La transazione dovrebbe aumentare i ricavi annuali dell'operatore spagnolo di circa 1,2 miliardi di euro, ha detto la società con sede a Barcellona.

Nel corso dei prossimi otto anni, l'accordo prevede anche la costruzione di un massimo di 5.250 nuovi siti, che richiedono un investimento di circa 1,4 miliardi di euro.

Insieme, queste acquisizioni rappresentano il maggiore accordo che Cellnex abbia firmato da quando, dopo la quotazione nel 2015, ha avviato una rapida campagna di investimenti.

(Tradotto da Redazione Danzica, in redazione a Milano Maria Pia Quaglia, alice.schillaci@thomsonreuters.com, +48587696614)