Italia markets open in 4 hours 40 minutes
  • Dow Jones

    29.823,92
    +185,32 (+0,63%)
     
  • Nasdaq

    12.355,11
    +156,41 (+1,28%)
     
  • Nikkei 225

    26.756,37
    -31,17 (-0,12%)
     
  • EUR/USD

    1,2083
    +0,0004 (+0,04%)
     
  • BTC-EUR

    15.447,31
    -94,07 (-0,61%)
     
  • CMC Crypto 200

    365,38
    -14,48 (-3,81%)
     
  • HANG SENG

    26.520,33
    -47,35 (-0,18%)
     
  • S&P 500

    3.662,45
    +40,82 (+1,13%)
     

Cenere e scioperi: in tilt l'aeroporto di Catania e il distanziamento

Natale Bruno
·1 minuto per la lettura

AGI - Se non bastasse il Covid a creare guai, ci pensano a farlo, a Catania, la cenere dell'Etna e lo sciopero dei dipendenti di Enav, che hanno provocato assembramenti per nulla controllabili da parte delle forze di polizia all'aeroporto di Fontanarossa. A poco e' valsa la regola gia' in vigore da mesi nello scalo aereo di Catania di far entrare nelle sale imbarco solo i viaggiatori in possesso del biglietto.

I molti voli cancellati e soprattutto tutti quelli partiti in ritardo hanno creato file interminabili prima ai posti di controllo e successivamente ai gate dell'aeroporto, con migliaia di persone in attesa di sapere quando poter partire. Serrato e' stato il lavoro delle forse dell'ordine ed in particolare della polizia, che ha costantemente invocato l'uso della mascherina e del distanziamento. Questa mattina la caduta di cenere aveva spinto le autorita' a chiudere lo spazio aereo. Alle 11 si e' tornati alla normalita'. Poi alle 13 e sino alle 17 lo sciopero dei dipendenti Enav Apt, che ha paralizzato sia le partenze che gli arrivi con la folla di viaggiatori costretti a dovere condividere gli spazi al chiuso.