Italia markets open in 2 hours 47 minutes
  • Dow Jones

    31.535,51
    +603,14 (+1,95%)
     
  • Nasdaq

    13.588,83
    +396,48 (+3,01%)
     
  • Nikkei 225

    29.449,28
    -214,22 (-0,72%)
     
  • EUR/USD

    1,2025
    -0,0035 (-0,29%)
     
  • BTC-EUR

    40.800,01
    +1.818,92 (+4,67%)
     
  • CMC Crypto 200

    984,90
    +56,67 (+6,11%)
     
  • HANG SENG

    29.258,63
    -193,94 (-0,66%)
     
  • S&P 500

    3.901,82
    +90,67 (+2,38%)
     

Centessa Pharmaceuticals lancia un finanziamento di serie A di 250 milioni di dollari e svela un nuovo tipo di modello di ricerca e sviluppo farmaceutico

·11 minuto per la lettura

La fusione di 10 aziende biotecnologiche private dai programmi altamente convalidati è guidata da team leader del settore che operano sotto l’egida di Centessa

Azienda fondata da Medicxi con finanziamento gestito da General Atlantic, e co-gestita da Vida Ventures e Janus Henderson Investors

Saurabh Saha, M.D., Ph.D., ex vicepresidente senior, R&S, e responsabile globale di medicina traslazionale alla Bristol Myers Squibb, è stato nominato amministratore delegato

Moncef Slaoui, Ph.D., ex direttore scientifico a capo dell’operazione Warp Speed, ex presidente di R&S alla GlaxoSmithKline, partner di Medicxi, è stato nominato direttore scientifico e consulente

Centessa Pharmaceuticals ("Centessa") è stata lanciata oggi come una nuova società farmaceutica incentrata sulle risorse, progettata e costruita per promuovere un portafoglio di programmi altamente convalidati. Il modello di R&S incentrato sulle risorse di Centessa, applicato su scala, ha riunito le risorse migliori della categoria, ognuna delle quali è guidata da team specializzati impegnati ad accelerare lo sviluppo e a riorganizzare il tradizionale processo di sviluppo dei farmaci. L’azienda è stata fondata da Medicxi e ha raccolto 250 milioni di dollari in un finanziamento di serie A con eccesso di sottoscrizioni, gestito da General Atlantic e co-gestito da Vida Ventures e Janus Henderson Investors. Hanno partecipato al finanziamento altri investitori blue-chip, tra cui Boxer Capital, Cormorant Asset Management, T. Rowe Price Associates, Inc., Venrock Healthcare Capital Partners, Wellington Management Company, BVF Partners L.P., EcoR1 Capital, Franklin Templeton, Logos Capital, Samsara BioCapital, LifeSci Venture Partners e un fondo non rivelato con sede negli Stati Uniti e dedicato alla sanità.

In concomitanza con il suo lancio, Centessa ha completato la fusione di 10 società biotecnologiche private ("Filiali Centessa") che continueranno a sviluppare le loro attività con la supervisione del team di gestione Centessa. Ogni team delle Filiali Centessa si concentra sulle risorse, nel senso che persegue un singolo programma o percorso biologico, con una leadership fornita da esperti in materia a cui viene dato un alto grado di autonomia nella promozione di ogni programma. Grazie a un’attenzione particolare all’avanzamento dell’eccellenza scientifica, combinato a capacità direzionali, tra cui la scoperta e la progettazione di farmaci basati sulla struttura, i team della filiale permettono a Centessa di sviluppare e fornire ai pazienti farmaci di grande impatto.

"L’obiettivo di Centessa è quello di creare un’azienda farmaceutica con una struttura operativa unica che mira a ridurre alcune delle inefficienze chiave della ricerca e sviluppo che le aziende farmaceutiche classiche affrontano a causa di vincoli strutturali", ha dichiarato Francesco De Rubertis, Ph.D., Co-Fondatore e Partner di Medicxi e presidente del Consiglio di Amministrazione di Centessa Pharmaceuticals. "Le nostre operazioni saranno guidate da un approccio incentrato sulle risorse, per cui ogni Filiale Centessa si concentrerà esclusivamente sull’esecuzione dei suoi programmi con la supervisione del team di gestione Centessa, che possiede una grande esperienza. L’ambizione di applicare la centralità delle risorse su scala è quella di essere in grado di fornire ai pazienti farmaci eccezionali e dalla migliore efficienza, aumentando la produttività della R&S".

Il nostro approccio
Centessa riunisce 10 aziende del portafoglio di Medicxi con 15 programmi ad alto profilo guidati da team esperti. Ogni Filiale Centessa è guidata da leader del settore e da esperti in materia con una profonda esperienza direttamente collegata ai percorsi biologici chiave che sono alla base dei programmi avanzati. Questi imprenditori che hanno catalizzato la creazione di aziende consociate continueranno a far progredire la scienza innovativa all’interno dell’impresa Centessa.

Le Filiali Centessa comprendono ApcinteX, Capella BioScience, Janpix, LockBody, Morphogen-IX, Orexia Therapeutics, Palladio Biosciences, PearlRiver Bio, Pega-One e Z Factor. L’attuale portafoglio di Centessa Pharmaceuticals consiste di quattro programmi in fase clinica: due che sono in fase avanzata di sviluppo clinico, e più di 10 programmi aggiuntivi che abbracciano malattie per le quali sussistono gravi lacune nei settori di oncologia, ematologia, immunologia, infiammazione, neuroscienze e malattie rare.

"Con questo modello unico nel suo genere stiamo riunendo programmi con una solida convalida genetica e biologica nell’ambito di una nuova società farmaceutica che fornisce risorse centralizzate per abilitare e potenziare i team focalizzati sulle risorse al fine di portare avanti programmi di grande impatto per i pazienti", ha detto Saurabh Saha, M.D., Ph.D., amministratore delegato di Centessa. "Questo approccio incoraggia un ambiente in cui i team scientifici sono incentivati a mantenere un’attenzione costante sull’avanzamento dei farmaci verso punti di inflessione chiave go/no-go basati su decisioni guidate dai dati".

Centessa avrà la flessibilità di impiegare il capitale aderendo a una filosofia "follow-the-data" e sosterrà ogni Filiale Centessa con capacità centralizzate che permettono l’avanzamento dei rispettivi programmi. Questi includono il supporto produttivo, normativo e operativo per consentire e accelerare la prosecuzione scientifica dei programmi da parte dei team delle filiali. Ogni squadra è incentivata in modo unico per interrogare rapidamente le ipotesi scientifiche chiave.

Moncef Slaoui, Ph.D, direttore scientifico e consulente di Centessa ha aggiunto: "Nel creare Centessa, abbiamo assemblato strategicamente il nostro portafoglio di filiali per includere programmi con una forte validazione biologica, diversificazione meccanicistica e team con capacità e competenze brevettate. Questo portafoglio di alta qualità mira a fornire una maggiore diversificazione, un rischio ridotto e un rialzo asimmetrico con l’obiettivo di resistere alla bassa probabilità intrinseca di successo associata allo sviluppo dei farmaci".

Ecco il team
Il team di gestione di Centessa Pharmaceuticals è composto da leader del settore biotecnologico e farmaceutico che supervisionano le decisioni relative all’allocazione del capitale, ai piani di sviluppo e alle transazioni strategiche in collaborazione con le Filiali Centessa.

Saurabh Saha, M.D., Ph.D., ex vicepresidente senior, R&S, e responsabile globale di medicina traslazionale alla Bristol Myers Squibb, è stato nominato amministratore delegato della società e membro del Consiglio di amministrazione. Inoltre, Moncef Slaoui, Ph.D., ex direttore scientifico a capo dell’operazione Warp Speed, ex presidente di R&S alla GlaxoSmithKline, partner di Medicxi, è stato nominato direttore scientifico e consulente.

Il Consiglio di amministrazione di Centessa comprende Francesco De Rubertis, Ph.D., Medicxi, che fungerà da presidente della società; Aaron Kantoff, Medicxi; Brett Zbar, M.D., General Atlantic; e Arjun Goyal, M.D., M.Phil., Vida Ventures.

"Crediamo che Centessa rappresenti un’opportunità unica nel nostro settore", ha detto Brett Zbar, M.D., amministratore delegato e responsabile globale del dipartimento Life Sciences di General Atlantic. "Le grandi competenze scientifiche e la spinta imprenditoriale all’interno di ciascuna delle Filiali Centessa, combinate con questo team di grande esperienza, ha il potenziale per garantire ottimi farmaci ai pazienti, in modo rapido ed efficace".

"La visione audace e il modello operativo unico di Centessa sono supportati da programmi clinici convincenti, dati solidi e un team eccezionale", ha detto Arjun Goyal, M.D., M.Phil., co-fondatore e amministratore delegato di Vida Ventures. "Crediamo che l’approccio di Centessa potrà condurre alla creazione di farmaci d’impatto di cui beneficeranno i pazienti in tutto il mondo".

LE FILIALI CENTESSA

ApcinteX
ApcinteX sta sviluppando SerpinPC, un inibitore specifico della proteasi anticoagulante attivata dalla proteina C (APC), per il trattamento dell’emofilia A ed emofilia B, con o senza inibitori.

Capella BioScience
Capella BioScience sta sviluppando CBS001, un anticorpo monoclonale terapeutico neutralizzante della forma infiammatoria di membrana di LIGHT (nota come TNFSF14), per il trattamento della fibrosi polmonare idiopatica. Capella BioScience sta anche sviluppando CBS004, un anticorpo monoclonale terapeutico contro l’antigene 2 delle cellule dendritiche del sangue (BDCA2), per il trattamento del lupus eritematoso (sistemico e cutaneo) e della sclerosi sistemica.

Janpix
Janpix sta sviluppando una nuova classe di degradatori selettivi dual-STAT3/5 di piccole molecole monovalenti per il trattamento di varie neoplasie ematologiche, comprese le leucemie e i linfomi.

LockBody
LockBody è pioniere di una tecnologia per piattaforme nello sviluppo di LockBody CD47 (LB1) e LockBody CD3 (LB2) per il targeting ottimale dei tumori solidi da parte del sistema immunitario innato.

Morphogen-IX
Morphogen-IX sta sviluppando MGX292, una variante ingegnerizzata della proteina morfogenetica ossea umana-9 (BMP9), per il trattamento dell’ipertensione arteriosa polmonare.

Orexia Therapeutics
Orexia Therapeutics sta sviluppando agonisti del recettore dell’orexina per via orale e intranasale utilizzando approcci di progettazione di farmaci basati sulla struttura. Questi agonisti mirano al trattamento della narcolessia di tipo 1, e hanno il potenziale per affrontare direttamente la patologia di base della perdita di neuroni che producono orexina, così come altri disturbi neurologici caratterizzati da eccessiva sonnolenza diurna.

Palladio Biosciences
Palladio Biosciences sta sviluppando lixivaptan, un nuovo agente chimico non peptidico orale che funziona sopprimendo selettivamente l’attività dell’ormone vasopressina al recettore V2, come trattamento per la malattia policistica renale autosomica dominante con l’obiettivo di rallentare il declino della funzione renale ed evitare i problemi di sicurezza epatica associati al tolvaptan.

PearlRiver Bio
PearlRiver Bio sta sviluppando potenti e selettivi inibitori orali della mutazione dell’inserzione dell’esone 20 destinati ad avere un’attività minima sull’EGFR wild-type (ceppo selvatico) e proprietà farmacocinetiche ottimali, per il trattamento del carcinoma polmonare non a piccole cellule (NSCLC) dell’inserzione dell’esone 20 dell’EGFR (con potenziale bersaglio e trattamento delle inserzioni dell’esone 20 di Her2). PearlRiver Bio sta anche sviluppando inibitori orali che hanno come obiettivo l’EGFR mutante C797S e inibitori EGFR di prossima generazione non dichiarati per il NSCLC.

PegaOne
PegaOne sta sviluppando imgatuzumab, un anticorpo monoclonale umanizzato, non-fucosilato, anti-EGFR per il trattamento del carcinoma cutaneo a cellule squamose e altre indicazioni di tumori solidi.

Z Factor
Z Factor sta sviluppando ZF874, un chaperone chimico a piccola molecola destinato a recuperare il ripiegamento della variante Z dell’alfa-1-antitripsina, aumentando i livelli sierici di proteina attiva e riducendo l’accumulo nel fegato, per il trattamento del deficit di alfa-1-antitripsina.

CENTESSA PHARMACEUTICALS

Centessa Pharmaceuticals Limited è un’azienda biofarmaceutica di nuova generazione che mira a riorganizzare il tradizionale processo di sviluppo dei farmaci. L’azienda applica su scala un modello di R&S incentrato sulle risorse per promuovere un portafoglio di programmi altamente convalidati guidati da team leader del settore. Ogni programma è sviluppato da una Filiale Centessa e supportato da un’infrastruttura centralizzata e dal team di gestione Centessa. L’azienda ha sede a Cambridge, Massachusetts Per ulteriori informazioni visitare www.centessa.com

DICHIARAZIONI DI PREVISIONE

Questo comunicato stampa contiene dichiarazioni rilasciate a titolo di previsione. Le dichiarazioni presenti in questo comunicato stampa possono includere dichiarazioni che non sono fatti storici e sono considerate di previsione ai sensi della Sezione 27A del Securities Act del 1933, come modificato (il "Securities Act"), e della Sezione 21E del Securities Exchange Act del 1934, e successivi emendamenti ("Exchange Act"), che sono solitamente identificati dall’uso di parole come "stimare", "prevedere", "intendere", "anticipare", "credere", "può", "dovrebbe", "sarà", "piani", "progetti", "cercare" e variazioni di tali parole o espressioni simili. Tali dichiarazioni di previsione sono coperte dalle disposizioni di limitazione della responsabilità per le dichiarazioni di previsione contenute nella Sezione 27A del Securities Act e nella Sezione 21E dell’Exchange Act e la presente dichiarazione ha lo scopo di conformarsi a quelle disposizioni di limitazione della responsabilità. Le presenti dichiarazioni di previsione, comprese le dichiarazioni relative alle aspettative, ai piani e alle prospettive riguardanti i piani di sviluppo clinico e la tempistica, i progetti degli studi clinici, il potenziale clinico e terapeutico e la strategia per qualsiasi nostro programma riflettono le nostre attuali opinioni sui nostri piani, intenzioni, aspettative, strategie e prospettive, che si basano sulle informazioni attualmente disponibili e sulle ipotesi che abbiamo fatto. Anche se riteniamo che i nostri piani, intenzioni, aspettative, strategie e prospettive, per come riflessi o suggeriti da tali dichiarazioni di previsione siano ragionevoli, non possiamo dare alcuna garanzia che i piani, intenzioni, aspettative o strategie saranno raggiunti o realizzati. Inoltre, i risultati reali possono differire materialmente da quelli descritti nelle dichiarazioni di previsione e saranno influenzati da una serie di rischi, incertezze e presupposti, compresi, ma non limitati a, il successo degli studi clinici, le richieste di autorizzazione e le approvazioni. Le presenti dichiarazioni di previsione sono basate sulle aspettative e sulle convinzioni attuali del team di gestione di Centessa alla data di questo comunicato e sono soggette a determinati rischi e incertezze che potrebbero far sì che i risultati reali differiscano materialmente da quelli descritti nelle dichiarazioni di previsione. Inoltre, Centessa opera in un ambiente molto competitivo e in rapida evoluzione in cui emergono di volta in volta nuovi rischi. Ad eccezione di quanto richiesto dalla legge applicabile, non ci assumiamo alcun obbligo di aggiornare pubblicamente qualsiasi dichiarazione di previsione, sia come risultato di nuove informazioni, eventi futuri o altro.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

Vedi la versione originale su businesswire.com: https://www.businesswire.com/news/home/20210217006032/it/

Contacts

Media:
Dan Budwick, 1AB
dan@1abmedia.com

Informazioni dei media europei/britannici
Optimum Strategic Communications
Mary Clark, Shabnam Bashir
centessa@optimumcomms.com

Informazioni dei media svizzeri
VEITHing Spirit
Marcus Veith
marcus@vspirit.ch
Cellulare: +41 79 20 75 111