Italia markets closed
  • Dow Jones

    33.862,67
    -171,00 (-0,50%)
     
  • Nasdaq

    14.164,91
    +125,22 (+0,89%)
     
  • Nikkei 225

    29.018,33
    -272,68 (-0,93%)
     
  • EUR/USD

    1,1916
    -0,0084 (-0,70%)
     
  • BTC-EUR

    31.855,32
    -1.082,25 (-3,29%)
     
  • CMC Crypto 200

    939,30
    -30,58 (-3,15%)
     
  • HANG SENG

    28.558,59
    +121,75 (+0,43%)
     
  • S&P 500

    4.226,51
    +2,81 (+0,07%)
     

Centinaio: bene via libera Stato-Regioni su decreto stoccaggio

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 3 giu. (askanews) - "Mettiamo in campo un ulteriore strumento per sostenere il settore vitivinicolo e per affrontare le conseguenze della crisi di mercato causata dalla prolungata chiusura del canale Ho.re.ca., resasi necessaria per contrastare la diffusione della pandemia". Così il sottosegretario alle Politiche agricole alimentari e forestali, il sen. Gian Marco Centinaio, commenta il via libera da parte della conferenza Stato-Regioni al decreto sullo stoccaggio dei vini di qualità con il quale sono stati destinati 10 milioni di euro per i Docg, Doc, Igt, certificati o atti a divenire tali, e che si trovano in impianti situati in Italia.

Il testo prevede l'estensione della misura anche ai vini imbottigliati e la possibilità per le aziende di rinunciare in caso di riduzione proporzionale per eccesso di richieste.

"È una buona notizia per chi è stato penalizzato durante gli ultimi mesi", aggiunge il sottosegretario Mipaaf con delega al settore vitivinicolo. "Nei giorni scorsi sono stati firmati dal ministro altri due decreti su cui è stata trovata l'intesa in Conferenza Stato-Regioni - ricorda Centinaio - Uno sulla proroga di due mesi della promozione nei Paesi terzi dell'OCM Vino e l'altro che prevede una serie di ulteriori proroghe di adempimenti a carico dei produttori vitivinicoli che erano d'imminente scadenza, tra cui la proroga al 31 dicembre 2021 delle autorizzazioni agli impianti. Sono sicuro - conclude Centinaio - che questi provvedimenti, insieme alle riaperture, avranno un positivo effetto su un comparto che rappresenta una delle eccellenze simbolo del nostro Made in Italy".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli