Italia markets closed
  • FTSE MIB

    21.354,65
    +60,79 (+0,29%)
     
  • Dow Jones

    31.097,26
    +321,83 (+1,05%)
     
  • Nasdaq

    11.127,84
    +99,11 (+0,90%)
     
  • Nikkei 225

    25.935,62
    -457,42 (-1,73%)
     
  • Petrolio

    108,46
    +2,70 (+2,55%)
     
  • BTC-EUR

    18.468,49
    -285,10 (-1,52%)
     
  • CMC Crypto 200

    420,84
    +0,70 (+0,17%)
     
  • Oro

    1.812,90
    +5,60 (+0,31%)
     
  • EUR/USD

    1,0426
    -0,0057 (-0,54%)
     
  • S&P 500

    3.825,33
    +39,95 (+1,06%)
     
  • HANG SENG

    21.859,79
    -137,10 (-0,62%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.448,31
    -6,55 (-0,19%)
     
  • EUR/GBP

    0,8623
    +0,0016 (+0,19%)
     
  • EUR/CHF

    1,0002
    -0,0005 (-0,05%)
     
  • EUR/CAD

    1,3434
    -0,0056 (-0,42%)
     

Centinaio:pensiamo a decreto per settori e regioni colpite siccitò

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 21 giu. (askanews) - Un decreto per aiutare i settori e le regioni più penalizzate dalla siccità. Lo ha annunciato il senatore della Lega Gianmarco Centinaio, sottosegretario all'Agricoltura: "la situazione è grave, drammatica per quanto riguarda l'agricoltura, un po' meno per quanto riguarda il nostro vivere quotidiano. Diciamo che il consiglio che stiamo dando è di utilizzare l'acqua senza spiegarla perché effettivamente la situazione è drammatica. Si sta pensando ad un decreto, ci sono varie ipotesi sul tavolo per aiutare i settori e le Regioni che sono maggiormente in difficoltà".

In una intervista ai microfoni di Radio Cusano Campus Centinaio ha spiegato che, "dopo 70 anni anche la Pianura Padana rientra in questi territori in difficoltà, anche perché non ha nevicato quest'anno. Dato che i grandi fiumi come il Po non hanno la portata che hanno avuto finora c'è la risalita del mare, in questo momento quei terreni rischiano di diventare inutilizzabili perché, avanzando il mare, viene ad impattare anche sull'acqua dolce".

"Negli anni non sono stati fatti degli invasi in cui trattenere l'acqua quando ne arriva tanta. E poi c'è la mancanza di progettualità da parte di chi dovrebbe costruire questi invasi", ha ricordato, spiegando che in agricoltura quest'anno ci saranno "delle perdite di produzione importanti rispetto all'anno scorso, siamo preoccupatissimi". Ad esempio, nella zona Vercelli, Novara, Pavia, si rischia di perdere più del 30% di produzione di riso".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli