Italia markets closed
  • FTSE MIB

    20.648,85
    +295,87 (+1,45%)
     
  • Dow Jones

    28.725,51
    -500,10 (-1,71%)
     
  • Nasdaq

    10.575,62
    -161,89 (-1,51%)
     
  • Nikkei 225

    25.937,21
    -484,84 (-1,83%)
     
  • Petrolio

    79,74
    -1,49 (-1,83%)
     
  • BTC-EUR

    19.724,55
    -361,08 (-1,80%)
     
  • CMC Crypto 200

    443,49
    +0,06 (+0,01%)
     
  • Oro

    1.668,30
    -0,30 (-0,02%)
     
  • EUR/USD

    0,9801
    -0,0018 (-0,19%)
     
  • S&P 500

    3.585,62
    -54,85 (-1,51%)
     
  • HANG SENG

    17.222,83
    +56,96 (+0,33%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.318,20
    +39,16 (+1,19%)
     
  • EUR/GBP

    0,8782
    -0,0040 (-0,45%)
     
  • EUR/CHF

    0,9674
    +0,0099 (+1,04%)
     
  • EUR/CAD

    1,3551
    +0,0121 (+0,90%)
     

Cerved Rating Agency e Open-es: accordo su sviluppo sostenibile

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 30 ago. (askanews) - Cerved Rating Agency annuncia la collaborazione con Open-es per promuovere un approccio sempre più integrato e sinergico allo sviluppo sostenibile. L'accordo, spiega una nota, si pone l'obiettivo di semplificare la condivisione dei dati ESG e delle valutazioni delle performance di sostenibilità delle imprese con il sistema industriale e finanziario. L'iniziativa Open-es ha l'obiettivo di supportare tutte le imprese che vogliono essere protagoniste nel percorso di sviluppo sostenibile, attraverso una piattaforma digitale che consente la misurazione, il miglioramento e la valorizzazione delle proprie performance di sostenibilità ambientale, sociale e di governance.

Cerved Rating Agency metterà a disposizione delle aziende presenti su Open-es la propria esperienza integrando la raccolta dei dati ESG e valutando le performance di sostenibilità delle imprese a beneficio delle filiere produttive, degli istituti di credito e tutti gli altri stakeholder del mercato. "Siamo orgogliosi di aver siglato l'accordo con Open-es che ci consente di apportare la nostra esperienza e know how ad un'iniziativa strategica di sistema finalizzata al coinvolgimento delle imprese in un percorso di crescita e miglioramento continuo delle performance di sostenibilità.

Cerved Rating Agency grazie ad una metodologia proprietaria e ad un team di analisti specializzati è ormai un punto di riferimento per la valutazione ESG delle imprese - ha commentato Fabrizio Negri, Amministratore Delegato di Cerved Rating Agency - e ha creato soluzioni in grado di assegnare un giudizio a tutte le aziende a prescindere dalle loro dimensioni nella consapevolezza che le PMI in particolare ricoprono un ruolo cruciale per la nostra economia e dunque per il raggiungimento degli obiettivi fissati dall'agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile".

Questo accordo consentirà di offrire alle imprese un'esperienza di rendicontazione dei dati di sostenibilità integrata e semplificata, potendo le stesse gestire le proprie informazioni e valutazioni ESG su un'unica piattaforma e ottimizzando la condivisione con tutti i propri stakeholder. Inoltre, le società capo-filiera e gli istituti bancari potranno ottenere un quadro di valutazione completo delle performance di sostenibilità delle imprese grazie all'accesso a variabili economico-finanziarie, dati ESG e rating riconosciuti, gestendo pertanto in maniera integrata la propria value chain.

Stefano Fasani, Program Manager di Open-es, ha commentato: "Teniamo molto a questa collaborazione poiché rappresenta un nuovo importante passo per rispondere concretamente alle esigenze delle imprese nel loro percorso di misurazione e miglioramento sulle dimensioni ESG, in linea con il profilo di inclusione che caratterizza fin dal principio l'iniziativa Open-es".

L'intesa tra Cerved Rating Agency e Open-es si inquadra dunque in una strategia comune di democratizzazione dei dati di sostenibilità, volta a favorire il percorso di misurazione e condivisione dei dati ESG delle imprese, garantendone pieno possesso e riservatezza.

La creazione di questo ecosistema aperto e collaborativo, senza barriere tecnologiche o di conoscenza, conclude la nota, consentirà di concentrare gli sforzi e gli investimenti di tutti gli attori sulle iniziative di sviluppo sostenibile e il miglioramento delle performance ESG del sistema industriale e finanziario.