Italia markets close in 2 hours 44 minutes
  • FTSE MIB

    22.143,32
    +135,92 (+0,62%)
     
  • Dow Jones

    29.969,52
    +85,73 (+0,29%)
     
  • Nasdaq

    12.377,18
    +27,82 (+0,23%)
     
  • Nikkei 225

    26.751,24
    -58,13 (-0,22%)
     
  • Petrolio

    45,99
    +0,35 (+0,77%)
     
  • BTC-EUR

    15.604,28
    -251,85 (-1,59%)
     
  • CMC Crypto 200

    372,01
    -2,39 (-0,64%)
     
  • Oro

    1.848,10
    +7,00 (+0,38%)
     
  • EUR/USD

    1,2157
    +0,0007 (+0,06%)
     
  • S&P 500

    3.666,72
    -2,29 (-0,06%)
     
  • HANG SENG

    26.835,92
    +107,42 (+0,40%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.520,99
    +3,89 (+0,11%)
     
  • EUR/GBP

    0,9023
    -0,0003 (-0,03%)
     
  • EUR/CHF

    1,0819
    -0,0001 (-0,01%)
     
  • EUR/CAD

    1,5590
    -0,0027 (-0,17%)
     

Cesare Valli nominato nel Global Executive Board del World Communication Forum Association

simone borghi
·1 minuto per la lettura

I membri dell'Associazione World Communication Forum con sede a Davos, Svizzera, hanno eletto sei nuovi membri per espandere il Comitato Esecutivo Globale a dieci membri da tutto il mondo. Due dei cinque membri precedenti non hanno rinnovato i loro seggi nel consiglio ma rimarranno membri ordinari dell'associazione. L'espansione del Global Executive Board ha il compito di guidare l'Associazione attraverso la prossima entusiasmante fase della sua espansione globale e programmatica, non appena la maggior parte delle economie mondiali inizierà a emergere dalle varie restrizioni e blocchi del Covid-19. Guidato dall’esperto di pubbliche relazioni internazionale e autore, Maxim Behar (Bulgaria), che assume un nuovo mandato di 3 anni come presidente, il nuovo consiglio vanta tre vicepresidenti: Solly Moeng (Sud Africa), Ganesh Chandrasekaran (India) e Jon-Hans Coetzer (Portogallo). I nuovi membri del consiglio di amministrazione sono Cesare Valli (Italia), Nurul-Maria Ashiquin (Malesia), Clara Ly-Le (Vietnam), Mina Nazari (Iran), Professor Jacqueline Strayer (USA), e Saurabh Uboweja (India).