Italia markets closed
  • FTSE MIB

    27.061,40
    -508,60 (-1,84%)
     
  • Dow Jones

    34.265,37
    -450,02 (-1,30%)
     
  • Nasdaq

    13.768,92
    -385,10 (-2,72%)
     
  • Nikkei 225

    27.522,26
    -250,67 (-0,90%)
     
  • Petrolio

    84,83
    -0,72 (-0,84%)
     
  • BTC-EUR

    31.132,34
    -1.704,79 (-5,19%)
     
  • CMC Crypto 200

    870,86
    +628,18 (+258,85%)
     
  • Oro

    1.836,10
    -6,50 (-0,35%)
     
  • EUR/USD

    1,1348
    +0,0031 (+0,27%)
     
  • S&P 500

    4.397,94
    -84,79 (-1,89%)
     
  • HANG SENG

    24.965,55
    +13,20 (+0,05%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.229,56
    -70,05 (-1,63%)
     
  • EUR/GBP

    0,8370
    +0,0053 (+0,64%)
     
  • EUR/CHF

    1,0341
    -0,0033 (-0,32%)
     
  • EUR/CAD

    1,4273
    +0,0133 (+0,94%)
     

Champions, Milan-Liverpool 1-2: rossoneri fuori da Europa

·1 minuto per la lettura

Il Milan viene sconfitto in casa per 2-1 dal Liverpool nella sesta e ultima giornata del Gruppo B di Champions League. I rossoneri, ultimi in classifica con 4 punti, sono eliminati da tutti: niente ottavi di Champions e niente 'retrocessione' in Europa League, la stagione continentale finiscw qui.

La formazione di Pioli avrebbe dovuto vincere e sperare in un risultato favorevole nel match Porto-Atletico Madrid. Il miracolo sembra prendere forma al 29', quando Tomori porta in vantaggio il Diavolo. Alisson rimedia sulla palla calciata da Messias ma non può opporsi al tap-in del difensore: 1-0. Il Milan resta avanti meno di 10 minuti, visto che il Liverppol risponde al 36'. Oxlade-Chamberlain semina il panico nell'area avversaria e calcio, Maignan respinge sui piedi di Salah: l'egiziano non può sbagliare, 1-1.

Il Liverpool comincia la ripresa col piede sull'acceleratore e sfonda al 55'. Tomori sbaglia e consegna palla a Mané, che impegna Maignan. La respinta diventa un assist per Origi che fa centro di testa: 2-1 per i reds. L'ultima mezz'ora del match non cambia il copione. Il Milan ci prova e spreca all'85' una chance colossale con Kessie: l'ivoriano, solo davanti ad Alisson, calcia sul portiere. Gli inglesi chiudono il girone a punteggio pieno a quota 18. Agli ottavi va l'Atletico Madrid, che vince 3-1 in casa del Porto e sale a 7 punti. I lusitani scivolano in terza posizione con 5 punti e ripartiranno dall'Europa League. Per il Milan, invece, l'Europa finisce qui.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli