Italia markets closed
  • Dow Jones

    34.464,63
    +234,29 (+0,68%)
     
  • Nasdaq

    13.574,64
    -7,78 (-0,06%)
     
  • Nikkei 225

    29.331,37
    +518,77 (+1,80%)
     
  • EUR/USD

    1,2066
    +0,0057 (+0,47%)
     
  • BTC-EUR

    46.308,09
    -1.459,70 (-3,06%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.449,48
    -21,93 (-1,49%)
     
  • HANG SENG

    28.637,46
    +219,46 (+0,77%)
     
  • S&P 500

    4.188,33
    +20,74 (+0,50%)
     

Champions, PSG e Chelsea in semifinale

·1 minuto per la lettura

AGI - PSG e Chelsea sono le prime due semifinaliste della Champions League, nonostante le sconfitte per 1-0 nelle rispettive sfide di ritorno con Bayern Monaco e Porto.

Decidono infatti le due pesanti vittorie in trasferta dell'andata per le squadre di Pochettino e Tuchel. 

Al Parco dei Principi va in scena una partita stupenda, ricca di emozioni e di occasioni da gol ma sbloccata solo al 40' da Choupo Moting, che riapre il discorso per i bavaresi dopo gli incredibili tre legni colpiti da Neymar in 5 minuti.

Nella ripresa il copione del match non cambia, ma i numerosi assalti della squadra di Flick non vanno a buon fine e i campioni in carica sono costretti a salutare. Passano i parigini, che si prendono la rivincita dopo la finale dell'anno scorso, attendendo ora la vincente di City-Dortmund.

Al Sanchez Pizjuan invece è il Porto che prova a fare subito la partita, consapevole che i due gol incassati all'andata sono una bella montagna da scalare. Ma a parte tanto possesso palla i lusitani non spaventano praticamente mai Mendy, chiamato per la prima volta in causa ad inizio ripresa da Taremi. Sarà proprio lo stesso attaccante di Coincecao a segnare lo splendido ma inutile gol in rovesciata a tempo scaduto, che non fa male al Chelsea.

Gli inglesi passano il turno e ora aspettano la vincente di Real-Liverpool.