Italia markets closed
  • Dow Jones

    35.064,25
    +271,58 (+0,78%)
     
  • Nasdaq

    14.895,12
    +114,58 (+0,78%)
     
  • Nikkei 225

    27.728,12
    +144,04 (+0,52%)
     
  • EUR/USD

    1,1839
    -0,0004 (-0,04%)
     
  • BTC-EUR

    34.471,32
    +605,62 (+1,79%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.005,54
    +29,64 (+3,04%)
     
  • HANG SENG

    26.204,69
    -221,86 (-0,84%)
     
  • S&P 500

    4.429,10
    +26,44 (+0,60%)
     

Che festa è senza una bella confettata?

·5 minuto per la lettura
Photo credit: eli77 - Getty Images
Photo credit: eli77 - Getty Images

Oggi ti vogliamo parlare della confettata. Da molti è considerata il modo migliore per terminare un evento mondano. Viene usata spesso come alternativa alle classiche bomboniere, oppure una integrazione alle bomboniere stesse. Ma come si organizza? Come scegliere i gusti o il tema migliore per coronare e rendere unici i tuoi momenti speciali? Scopri con noi tutti i segreti di questa gustosa usanza.

Organizza una confettata fai da te

La confettata è quel momento in cui, come suggerisce il nome, sono offerti agli invitati confetti porta fortuna. Allestire una confettata può sembrare semplice, ma richiede una certa dose di attenzione ai dettagli. Innanzitutto, occorre definire la tipologia di confettata, in modo da capire quale sia la più adatta per te. La buona riuscita può davvero dare una marcia in più al tuo party.

Photo credit: Francesco Carta fotografo - Getty Images
Photo credit: Francesco Carta fotografo - Getty Images

Per quanto riguarda le confettate più semplici, c’è chi si limita a porre su un tavolo, all’interno di contenitori di vetro di varia misura e dimensione, confetti di diverso gusto. Sebbene sia un’idea tutto sommato carina, non basta perché non tiene conto del tema della festa, dei colori degli addobbi, delle tinte floreali o, in caso si tratti di un matrimonio, quelli dell’abito della sposa. Potresti agghindare i contenitori con fiocchi e nastri in pendant col tema della festa. Se, per esempio, stai organizzando una festa di laurea, potresti scegliere di decorare il tavolo con delle coccinelle con sette punti neri sul dorso, simbolo di buona fortuna. Ricorda che, per questa occorrenza, i confetti devono generalmente essere rossi. Inoltre, occorre prestare attenzione ai protagonisti, in altre parole i confetti stessi. Fino a qualche tempo fa ne esistevano solo al cioccolato e alle mandorle, mentre oggi se ne trovano di decine e decine di gusti: fragola, pistacchio, castagna, persino anguria e tiramisù. Ti consigliamo di fare, prima dell’acquisto, una degustazione in modo tale da scegliere sapori e abbinamenti perfetti. È importante, soprattutto in caso tu decida per varianti particolarmente stravaganti, che sia posto davanti al contenitore un apposito “segna gusto”, di modo che i commensali possano scegliere autonomamente, secondo le proprie inclinazioni. Ricorda, poi, di mettere a disposizione degli ospiti alcuni cucchiai per raccogliere i confetti e dei centrini di carta o di stoffa in cui riporli, di modo che i dolci non finiscano per sciogliersi nelle loro mani.

Consigli per una confettata di matrimonio

In caso tu stia organizzando un matrimonio, ecco alcuni consigli più specifici. Poni il tavolo della confettata all’ingresso o all’uscita della sala in cui si svolgerà il rinfresco e mai assieme alle bomboniere, che in genere si consegnano a mano. In questo modo eviti anche che, in caso la tua bomboniera sia particolare (come una piantina in vaso), non entri a contatto con i dolci. In questo periodo di distanziamento, potrebbe essere carino preparare dei sacchetti con una selezione di confetti: ricorda, per essere davvero considerati porta fortuna devono sempre andare a gruppi di cinque, poiché simboleggiano felicità, salute, fertilità, ricchezza e longevità. Sistema i sacchetti su una tavola apparecchiata con una bella tovaglia ricamata e cesti di vimini. Potresti, a tuo gusto, optare per decorazioni a tema floreale oppure, come a richiamare una foresta, del muschio da modellismo e piccole piantine. Per un matrimonio davvero elegante, invece, potresti predisporre un cameriere addetto al servizio dei commensali, che giri per i tavoli e rifornisca gli ospiti di confetti in tutta sicurezza. Per fare questo, predisponi coppette, sacchettini e altre piccole confezioni tra cui gli invitati possano scegliere.

Confettate a tema e shabby chic: battesimi e comunioni di sicuro successo

Photo credit: Foodcollection GesmbH - Getty Images
Photo credit: Foodcollection GesmbH - Getty Images

Un battesimo, evento in cui decorazioni con colori delicati e nuance pastello sono all’ordine del giorno, è l’ideale per allestire un angolo per la confettata degno di questo nome. Ti consigliamo, a tal proposito, lo stile shabby chic. Si tratta di uno stile di arredamento e di decorazione proveniente dagli Stati Uniti: letteralmente significa “trasandato elegante” ed è caratterizzato da mobili e complementi di arredo con colori tenui, tonalità di bianco e un effetto sbiadito e “vissuto”. Questo stile si sposa alla perfezione con i confetti, che spesso e volentieri sono bianchi o caratterizzati da colori delicati. Ti consigliamo di porre i dolci all’interno di contenitori di vetro ampi e allungati, magari serviti assieme ad altri golosità zuccherate, e addobbati con peluche e bambole di pezza. Per quanto riguarda la prima comunione, invece, un’idea sicuramente molto carina sarebbe quella di organizzare una confettata a tema. Scegli un argomento che appassiona il piccolo o la piccola che sta per affrontare questo speciale evento e prepara il tavolo. Scegli i confetti del colore giusto, ma non dimenticare di aggiungerne qualcuno bianco in un contenitore a parte, per richiamare la purezza e la tradizione.

Sacchetti, barattoli, coni: personalizza e rendi unica la tua confettata

Photo credit: CaroleGomez - Getty Images
Photo credit: CaroleGomez - Getty Images

Per realizzare questi porta confetti personalizzati occorre davvero poco: un po’ di stoffa, del cartoncino, qualche nastro, fiocchetti e, se sai e lavorare la maglia, qualche creazione all’uncinetto. Il limite è solamente la tua fantasia. Con il cartoncino puoi creare delle simpatiche scatoline. Il web è pieno zeppo di tutorial per capire come fare. In alternativa, puoi creare dei conetti col cartoncino su cui spillare fiori e fiocchi. Col tessuto puoi cucire bellissimi sacchettini. Ogni tessuto va bene, non preoccuparti. Per farlo, ritaglia pezzi di stoffa rotondi o quadrati e cucili insieme. Altrimenti, puoi semplicemente avvolgere i confetti con stoffa e chiudere il tutto con un nastrino. L’alternativa più economica, sebbene non particolarmente elegante, è quella di usare sacchettini di plastica decorati con fiorellini colorati, coccarde e magari un cartoncino con sopra scritto l’evento o la ricorrenza celebrati.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli