Italia markets open in 6 hours 13 minutes
  • Dow Jones

    31.188,38
    +257,86 (+0,83%)
     
  • Nasdaq

    13.457,25
    +260,07 (+1,97%)
     
  • Nikkei 225

    28.738,36
    +215,10 (+0,75%)
     
  • EUR/USD

    1,2129
    +0,0013 (+0,11%)
     
  • BTC-EUR

    28.723,88
    -162,82 (-0,56%)
     
  • CMC Crypto 200

    694,35
    -6,26 (-0,89%)
     
  • HANG SENG

    29.962,35
    -0,12 (-0,00%)
     
  • S&P 500

    3.851,85
    +52,94 (+1,39%)
     

Che fine ha fatto Jack Ma, fondatore di Alibaba? Mistero dopo discorso a Shanghai e stop Ipo Ant

Laura Naka Antonelli
·1 minuto per la lettura

Che fine ha fatto Jack Ma, fondatore di Alibaba e icona dell'imprenditoria made in China? Cresce l'ansia per le sorti del businessman, apparentemente scomparso da più di due mesi. Ad alimentare i sospetti è stata la sua mancata partecipazione all'episodio finale del programma da lui lanciato, il talent show Africa's Business Heroes. Ma avrebbe dovuto far parte della giuria, ma alla fine di novembre è stato sostituito da un dirigente di Alibaba, stando a quanto riportato dal Telegraph: la sua foto è stata rimossa anche dal sito dedicato alla competizione. Sotto i riflettori il discorso che Ma ha proferito lo scorso 24 ottobre a Shanghai, in cui ha criticato le autorità di regolamentazione cinesi, accusandole di soffocare l'innovazione e definendo la normativa globale che disciplina le banche regole per "un club di anziani". "Il sistema finanziario di oggi è l'eredità dell'era industriale. Dobbiamo dar vita a uno nuovo per la nuova generazione e per i giovani. Dobbiamo riformare il sistema attuale". L'ultima news che ha visto protagonista Jack Ma è stata la decisione delle autorità di regolamentazione cinesi di sospendere bruscamente, all'inizio di novembre, l'IPO da record di Ant Group, il gigante dei servizi finanziari scorporato da Alibaba. Ant Group aveva comunicato alla Consob cinese alcuni significativi cambiamenti nel processo di collocamento in Borsa di Ant Group. "Questo importante sviluppo potrebbe rendere Ant Group non idonea a rispettare i requisiti di quotazione, in merito alla divulgazione delle informazioni", aveva reso noto in un comunicato la borsa di Shanghai.