Italia markets open in 5 hours 32 minutes
  • Dow Jones

    34.021,45
    +433,79 (+1,29%)
     
  • Nasdaq

    13.124,99
    +93,31 (+0,72%)
     
  • Nikkei 225

    27.846,26
    +398,25 (+1,45%)
     
  • EUR/USD

    1,2086
    +0,0001 (+0,01%)
     
  • BTC-EUR

    41.605,30
    -368,07 (-0,88%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.372,68
    -15,22 (-1,10%)
     
  • HANG SENG

    27.718,67
    0,00 (0,00%)
     
  • S&P 500

    4.112,50
    +49,46 (+1,22%)
     

CheBanca!, in 9 mesi utile netto +42% a 36,4 million, masse record

·1 minuto per la lettura

MILANO (Reuters) - CheBanca!, la banca dedicata alla gestione di risparmio e investimenti del gruppo Mediobanca, ha chiuso i primi nove mesi dell'esercizio 2020-21 con un utile netto in crescita del 42,2% a 36,4 milioni di euro.

I ricavi sono cresciuti dell'11,5% a 264,1 milioni grazie soprattutto al balzo delle commissioni (+22,2% a 92,6 milioni), accompagnato da una crescita nel margine di interesse (+6% a 169,8 milioni), dice una nota.

A fine periodo il totale masse ha raggiunto la quota record di 31,4 miliardi (+19,5%) con un aumento delle componenti Aum/Aua a 14,6 miliardi (+30,5%).

La raccolta netta nel terzo trimestre è stata pari a 1,2 miliardi contro i 900 milioni di un anno prima e gli 800 milioni del trimestre precedente.

Nei nove mesi è proseguita l'attività di supporto alla clientela attraverso moratorie e linee di credito garantite ex Decreto Liquidità.

Al 31 marzo sono scadute moratorie per 405,8 milioni, di cui oltre l'80% tornate regolari, riducendo così lo stock a 252,1 milioni di cui oltre l'80% prudenzialmente classificate a stage 2, tenuto conto delle indicazioni Bce, del protrarsi della pandemia e di un'attenta analisi delle esposizioni di rischio più elevate.

Malgrado le classificazioni prudenziali, l'ammontare lordo delle pratiche classificate a stage 2 rimane contenuto in 859,1 milioni pari al 7,8% degli impieghi lordi.

(in redazione a Milano Gianluca Semeraro, Sabina Suzzi)