Italia markets close in 4 hours 45 minutes
  • FTSE MIB

    25.452,88
    +30,66 (+0,12%)
     
  • Dow Jones

    34.196,82
    +322,58 (+0,95%)
     
  • Nasdaq

    14.369,71
    +97,98 (+0,69%)
     
  • Nikkei 225

    29.066,18
    +190,95 (+0,66%)
     
  • Petrolio

    72,96
    -0,34 (-0,46%)
     
  • BTC-EUR

    28.126,89
    +104,94 (+0,37%)
     
  • CMC Crypto 200

    801,65
    +15,03 (+1,91%)
     
  • Oro

    1.781,80
    +5,10 (+0,29%)
     
  • EUR/USD

    1,1945
    +0,0010 (+0,08%)
     
  • S&P 500

    4.266,49
    +24,65 (+0,58%)
     
  • HANG SENG

    29.288,22
    +405,76 (+1,40%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.113,97
    -8,46 (-0,21%)
     
  • EUR/GBP

    0,8586
    +0,0018 (+0,21%)
     
  • EUR/CHF

    1,0947
    -0,0005 (-0,05%)
     
  • EUR/CAD

    1,4697
    +0,0004 (+0,03%)
     

Chi è la favorita nei playoff promozione per la Serie A?

·2 minuto per la lettura

Si è chiusa ieri la regular season di Serie B con l'ultima giornata che ha regalato anche la seconda squadra promossa in Serie A dopo l'Empoli. La Salernitana di Fabrizio Castori, che ora attende la terza "sorella" di promozione che arriverà dai playoff.

La festa dei tifosi della Salernitana per la promozione in Serie A | Ivan Romano/Getty Images
La festa dei tifosi della Salernitana per la promozione in Serie A | Ivan Romano/Getty Images

Sono 6 in totale le squadre che prenderanno parte alla post season del campionato cadetto: Monza e Lecce, arrivate rispettivamente terza e quarta in classifica, andranno direttamente alle semifinali dove attenderanno le vincenti di Venezia-Chievo (i salentini) e Cittadella-Brescia (i brianzoli), gare in programma il prossimo giovedì 13 maggio. Ma chi è la squadra favorita per la vittoria finale, e quindi la promozione in Serie A? Partendo dal presupposto che spessissimo i playoff hanno regalato sorprese, al momento la favorita sembra il Monza di Christian Brocchi.

Brocchi, Frattesi e Boateng | Jonathan Moscrop/Getty Images
Brocchi, Frattesi e Boateng | Jonathan Moscrop/Getty Images

Una squadra che era stata costruita dal tandem Silvio Berlusconi-Adriano Galliani come una vera corazzata in grado di ammazzare il campionato e raggiungere la Serie A per la prima volta in 108 anni di storia, ma che poi si è dovuta misurare con le difficoltà contro le cosiddette "piccole". I biancorossi, che possono vantare gente del calibro di Mario Balotelli e Kevin Prince Boateng, su tutti, partono un gradino avanti al Lecce di Eugenio Corini, anch'esso pieno di calciatori che conoscono bene la categoria (Coda e Mancosu) ma che si sono resi "protagonisti" di un crollo verticale nelle ultime giornate dopo una rimonta che aveva portato i salentini a sperare nella promozione diretta. Più defilate Venezia, Chievo e Brescia (rivitalizzato dalla cura Clotet), così come il Cittadella, matricola sempre presente ai playoff e che due stagioni fa ha sfiorato la promozione perdendo in finale con il Verona.

Segui 90min su Instagram.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli