Italia markets closed
  • Dow Jones

    29.655,65
    -254,72 (-0,85%)
     
  • Nasdaq

    12.200,99
    -4,85 (-0,04%)
     
  • Nikkei 225

    26.433,62
    -211,09 (-0,79%)
     
  • EUR/USD

    1,1933
    -0,0037 (-0,31%)
     
  • BTC-EUR

    16.249,28
    +35,92 (+0,22%)
     
  • CMC Crypto 200

    380,64
    +16,04 (+4,40%)
     
  • HANG SENG

    26.341,49
    -553,19 (-2,06%)
     
  • S&P 500

    3.623,61
    -14,74 (-0,41%)
     

Chi è Pierpaolo Spollon, l'attore di Doc – Nelle Tue Mani che interpreta Riccardo Bonvegna

Di Roberta Cecchi
·3 minuto per la lettura
Photo credit: Getty Images
Photo credit: Getty Images

From Cosmopolitan

Pierpaolo Spollon è uno degli attori della serie tv Doc – Nelle Tue Mani dove si racconta la vita di un gruppo di medici (o aspiranti tali) capitanati d Andrea Fanti, vittima di un terribile di un trauma cerebrale che gli ha fatto perdere gli ultimi 10 anni di memoria.

Doc - Nelle Tue Mani ha un cast ricco: Luca Argentero, Matilde Gioli, Gianmarco Saurino, Simona Tabasco, Alberto Malanchino e Raffaele Esposito e ovviamente Pierpaolo Spollon che interpreta Riccardo Bonvegna, uno specializzando al primo anno di medicina interna al quale è stata amputata una gamba.

Pierpaolo Spollon, chi è l'attore di Doc - Nelle Tue Mani

Nato a Padova sotto il segno dell’Acquario il 10 febbraio del 1989, Pierpaolo Spollon (età 31 anni) è figlio unico e suo padre è un commissario, mentre la madre lavora nell’esercito. Passa l'infanzia intrattenendosi con giochi classici e disegnando con i pastelli. Pittura oggi e colora domani, a Pierpaolo Spollon nasce una grande passione per il disegno che lo porta a volersi iscrivere al liceo artistico, una scelta questa però che non viene approvata dalla madre dell'attore che indirizza il figlio verso gli studi scientifici. A scuola, però, Pierpaolo non è una cima e in terza viene anche bocciato.

Photo credit: Vittorio Zunino Celotto - Getty Images
Photo credit: Vittorio Zunino Celotto - Getty Images

L'attore di L'Allieva Pierpaolo Spollon quindi capisce che quella non è la sua strada (sorry mamma!), iniziando così ad interessarsi al mondo della recitazione che, nel 2008, lo porta a presentarsi al provino per il film La Giusta Distanza. Nonostante il 31enne non venga scelto per la pellicola il suo volto e il suo carisma colpiscono il regista Alex Infascelli, il quale decide di tendergli una mano facendolo entrare nel mondo della recitazione. Pierpaolo si trasferisce a Roma dove entra a far parte del Centro Sperimentale, dando così ufficialmente il via alla sua carriera di attore. Il debutto per Spollon arriva nel 2009 con la miniserie tv Nel Nome Del Male, mentre solo due anni dopo fa il suo esordito al cinema con il film Terraferma, il primo film con Pierpaolo Spollon. Da qui in poi il ragazzo non smette mai di lavorare prendendo parte a numerose serie come Il Giovane Montalbano, Un Passo Dal Cielo, La Porta Rossa, L’Ispettore Coliandro e Che Dio Ci Aiuti, mentre per quanto riguarda il grande schermo è apparso nelle pellicole Un Marito Di Troppo, Leoni, La Dolce Arte Di Esistere e Che Vuoi Che Sia.



Il vero successo però lo ottiene grazie a due fiction in particolare: ovvero Una Grande Famiglia (dove Pierpaolo Spollon è Pierlugi Balanzoni) e L’Allieva, serie tv con protagonisti Alessandra Mastronardi e Lino Guanciale nella quale Spollon si cala nei panni di Marco Allevi. Oltre all’amore per il cinema l’attore di Doc è un grande appassionato di piante aromatiche (che coltiva personalmente), vinili, equitazione e arti marziali, in più ama molto la musica e sa suonare la chitarra e il flauto. Un vero vulcano di creatività questo Pierpaolo Spollon, che però non ha nè fidanzata nè social che segue personalmente. No, il profilo Instagram di Pierpaolo Spollon non esiste e sì, siamo dispiaciute anche noi!.

Ti è piaciuto l'articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere gli articoli di Cosmopolitan direttamente nella tua mail.

ISCRIVITI QUI