Italia markets closed
  • FTSE MIB

    22.965,63
    -127,47 (-0,55%)
     
  • Dow Jones

    31.496,30
    +572,16 (+1,85%)
     
  • Nasdaq

    12.920,15
    +196,68 (+1,55%)
     
  • Nikkei 225

    28.864,32
    -65,78 (-0,23%)
     
  • Petrolio

    66,28
    +2,45 (+3,84%)
     
  • BTC-EUR

    41.271,44
    +4,69 (+0,01%)
     
  • CMC Crypto 200

    982,93
    +39,75 (+4,21%)
     
  • Oro

    1.698,20
    -2,50 (-0,15%)
     
  • EUR/USD

    1,1916
    -0,0063 (-0,52%)
     
  • S&P 500

    3.841,94
    +73,47 (+1,95%)
     
  • HANG SENG

    29.098,29
    -138,50 (-0,47%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.669,54
    -35,31 (-0,95%)
     
  • EUR/GBP

    0,8612
    -0,0004 (-0,05%)
     
  • EUR/CHF

    1,1085
    -0,0036 (-0,32%)
     
  • EUR/CAD

    1,5068
    -0,0094 (-0,62%)
     

Chiara Appendino condannata a un anno e 6 mesi per i fatti di piazza San Carlo, a Torino

Federica Olivo
·Giornalista, Huffpost
·2 minuto per la lettura
Piazza San Carlo il 2 giugno 2017 - la sindaca di Torino, Chiara Appendino (Photo: )
Piazza San Carlo il 2 giugno 2017 - la sindaca di Torino, Chiara Appendino (Photo: )

“Accetto e rispetto la decisione del giudice, soprattutto per il ruolo istituzionale che ricopro, ma non posso non nascondere una certa amarezza, perché c’è un sindaco che paga per un gesto folle di alcuni ragazzi che sono stati condannati in appello”. Chiara Appendino commenta così la condanna a un anno e mezzo, con sospensione condizionale della pena, per i fatti di piazza San Carlo.

La notte del 3 giugno 2017 migliaia di tifosi erano in una delle piazze del centro di Torino per vedere la finale di Champions League tra Juventus e Real Madrid. A un certo punto si scatenò il panico. Le persone, sul momento ignare di cosa stesse accadendo, iniziarono a scappare, spingendosi, finendo le une addosso alle altre. Il bilancio fu di 2 morti e oltre 1500 feriti. Quasi un anno dopo gli inquirenti scoprirono che a scatenare i disordini fu “la banda dello spray”, un gruppo di ragazzi che avevano utilizzato lo spray urticante per rapinare alcuni tifosi. Il giovani sono stati condannati a dieci anni, la sentenza è stata confermata in appello. Ma sul banco degli imputati, oggi, c’erano i vertici delle istituzioni che avrebbero dovuto, a vario titolo, gestire l’evento e vigilare sulla piazza. La sindaca della città, ma anche l’ex capo di gabinetto del Comune Paolo Giordana, l’allora questore Angelo Sanna, l’architetto Enrico Bertoletti e l’ex presidente dell’Agenzia Turismo Torino, Maurizio Montagnese. Sono stati tutti condannati. Un sesto imputato, Danilo Bessone, esponente di Turismo Torino, ha chiesto e ottenuto di patteggiare un anno e sei mesi.

- (Photo: )
- (Photo: )

Il pubblico ministero Vincenzo Pacileo aveva chiesto per la sindaca di Torino una pena di 1 anno e 8 mesi. Le accuse mosse dalla procura erano disastro, lesioni e omicidio colposo. “Nei reati colposi la condanna è sempre una sconfitta per la società - ha detto il pm - La procura fino ades...

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.