Italia markets open in 50 minutes
  • Dow Jones

    35.719,43
    +492,40 (+1,40%)
     
  • Nasdaq

    15.686,92
    +461,76 (+3,03%)
     
  • Nikkei 225

    28.860,62
    +405,02 (+1,42%)
     
  • EUR/USD

    1,1296
    +0,0023 (+0,20%)
     
  • BTC-EUR

    44.872,02
    -898,35 (-1,96%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.314,00
    -7,28 (-0,55%)
     
  • HANG SENG

    24.016,97
    +33,31 (+0,14%)
     
  • S&P 500

    4.686,75
    +95,08 (+2,07%)
     

China Evergrande ottiene estensione su bond da 260 million $ in default - REDD

·1 minuto per la lettura
Il logo China Evergrande a Hong Kong

di Clare Jim e Andrew Galbraith

HONG KONG/SHANGHAI (Reuters) - China Evergrande Group ha ottenuto un'estensione su un bond in default, secondo il provider finanziario REDD, una rara tregua per lo sviluppatore immobiliare, dopo il mancato accordo di ieri per la cessione di una quota da 2,6 miliardi di dollari nella divisione di servizi immobiliari.

Evergrande ha ottenuto un'estensione di "oltre tre mesi" sulla scadenza di un bond da 260 milioni di dollari emesso dalla joint venture Jumbo Fortune Enterprise e garantito da Evergrande oltre il 3 ottobre, dopo aver concordato di aggiungere un pagamento extra come garanzia.

Lo riporta REDD, citando i detentori del bond in questione.

Evergrande non ha risposto a una richiesta per un commento da parte di Reuters.

La notizia dell'estensione giunge dopo che Evergrande ha comunicato ieri che l'accordo per la cessione di una quota del 50,1% in Evergrande Property Services Group Ltd a Hopson Development Holdings Ltd non è andato in porto, dato che il rivale minore non ha raggiunto i "prerequisiti per presentare un'offerta generale".

(Tradotto a Danzica da Enrico Sciacovelliin redazione a Roma Stefano Bernabei)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli