Italia markets close in 5 hours 56 minutes
  • FTSE MIB

    20.770,47
    +65,41 (+0,32%)
     
  • Dow Jones

    30.967,82
    -129,44 (-0,42%)
     
  • Nasdaq

    11.322,24
    +194,39 (+1,75%)
     
  • Nikkei 225

    26.107,65
    -315,82 (-1,20%)
     
  • Petrolio

    100,31
    +0,81 (+0,81%)
     
  • BTC-EUR

    19.780,21
    +208,30 (+1,06%)
     
  • CMC Crypto 200

    438,53
    -1,49 (-0,34%)
     
  • Oro

    1.766,20
    +2,30 (+0,13%)
     
  • EUR/USD

    1,0229
    -0,0041 (-0,40%)
     
  • S&P 500

    3.831,39
    +6,06 (+0,16%)
     
  • HANG SENG

    21.586,66
    -266,41 (-1,22%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.394,25
    +34,42 (+1,02%)
     
  • EUR/GBP

    0,8566
    -0,0019 (-0,22%)
     
  • EUR/CHF

    0,9913
    -0,0027 (-0,27%)
     
  • EUR/CAD

    1,3332
    -0,0044 (-0,33%)
     

Chiusura in rosso per le Borse europee, a Milano (-0,89%) bene UniCredit

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 18 mag. (askanews) - Chiusura in rosso per Piazza Affari e le Borse europee, peggiorate nel pomeriggio con l'andamento in deciso calo di Wall Street, che vanifica il recente recupero tra i timori legati al rialzo dei tassi e all'inflazione. A Milano l'indice principale Ftse Mib ha perso lo 0,89% a 24.085,82 punti, a Parigi il Cac40 l'1,2%, a Francoforte il Dax l'1,2%, a Londra il Ftse100 lo 0,93%. In Gran Bretagna ad aprile i prezzi al consumo sono aumentati al ritmo più elevato da oltre 40 anni, con un tasso annuo del +9%.

Tra i titoli a maggior capitalizzazione di Piazza Affari, maglia rosa a Iveco (+2,34%), seguita d a UniCredit (+2,05%), che beneficia delle indiscrezioni del Financial Times secondo cui la banca guidata da Orcel e Commerzbank erano sul punto di avviare contatti per una possibile integrazione a inizio anno, prima che la guerra in Ucraina mandasse in archivio l'operazione. Male Saipem (-5,13%) e Amplifon (-5,13%) su realizzi. Vendite su Mediobanca (-2,42%) dopo le indiscrezioni, riportate da MF, di uno stop della Bce alla Delfin di Del Vecchio a salire oltre il 20%.

Sul fronte dei nostri titoli di Stato, lo spread ha chiuso poco mosso a 192 punti, con il rendimento del Btp decennale al 2,95%.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli