Italia Markets closed

Cina aumenterà acquisti prodotti Usa di 200 miliardi in 2 anni

A24/Pca

New York, 15 gen. (askanews) - La Cina si impegna ad aumentare gli acquisti di prodotti agricoli statunitensi di circa 200 miliardi di dollari in due anni. È quanto emerge dalle 94 pagine del documento firmato dal presidente statunitense Donald Trump e dal vicepremier cinese, Liu He, alla Casa Bianca: si tratta della cosiddetta 'fase uno' dell'accordo commerciale tra le due nazioni, che segna una tregua dopo 18 mesi di scontri a colpi di dazi.

Pechino dovrebbe acquistare 32,9 miliardi di dollari di prodotti industriali aggiuntivi nel 2020 e 44,8 miliardi di dollari l'anno successivo. La Cina dovrebbe aumentare gli acquisiti di prodotti agricoli statunitensi di 12,5 miliardi di dollari quest'anno e di 19,5 miliardi l'anno prossimo. I cinesi si impegnano inoltre ad aumentare gli acquisti di prodotti energetici di circa 18,5 e 33,9 miliardi di dollari nel 2020-2021. Infine, Pechino si impegna ad aumentare gli acquisti di servizi di circa 12,8 miliardi di dollari nel 2020 e di 25,1 miliardi di dollari nel 2021. In cambio, gli Stati Uniti dimezzeranno al 7,5% i dazi su 120 miliardi di dollari di prodotti importati dalla Cina e non procederanno con nuovi dazi.