Italia markets closed
  • Dow Jones

    34.742,82
    -34,94 (-0,10%)
     
  • Nasdaq

    13.401,86
    -350,38 (-2,55%)
     
  • Nikkei 225

    29.518,34
    +160,52 (+0,55%)
     
  • EUR/USD

    1,2137
    -0,0031 (-0,25%)
     
  • BTC-EUR

    45.868,18
    -2.392,55 (-4,96%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.476,42
    -84,88 (-5,44%)
     
  • HANG SENG

    28.595,66
    -14,99 (-0,05%)
     
  • S&P 500

    4.188,43
    -44,17 (-1,04%)
     

Cina, economia sostenuta da forte balzo export, crescita import, outlook incerto

di Gabriel Crossley e Stella Qiu
·1 minuto per la lettura
La bandiera cinese a Pechino

di Gabriel Crossley e Stella Qiu

PECHINO (Reuters) - Le esportazioni cinesi hanno registrato in marzo un solido aumento, ulteriore segnale di ripresa dell'economia, con una domanda globale in crescita grazie ai progressi nelle vaccinazioni, mentre le importazioni sono salite ai massimi da quattro anni.

I dati indicano che la seconda economia mondiale continuerà ad attraversare una fase di slancio mentre emerge dalla recessione innescata a inizio 2020 dalla pandemia di Covid-19, sebbene una più lenta ripresa dei consumi, la recrudescenza dei contagi in molti Paesi e le tensioni nei rapporti fra Usa e Cina abbiano accresciuto i rischi per l'outlook.

Le esportazioni denominate in dollari sono aumentate del 30,6% a marzo rispetto al 2020, a un ritmo tuttavia più lento dalla crescita record del 154,9% registrata a febbraio. Gli analisti intervistati da Reuters avevano previsto un balzo delle consegne del 35,5%.

"La solida domanda dall'estero resterà probabilmente sostenuta in tutto il secondo trimestre grazie a un'ulteriore ripresa dell'economia globale", ha detto Nie Wen, economista di Hwabao Trust.

"Ma con l'accelerazione degli sforzi per la vaccinazione in tutto il mondo i settori industriali negli altri Paesi stanno gradualmente ripartendo. È ancora da verificare se a quel punto la crescita stellare delle esportazioni cinesi inizierà a rallentare".

(Tradotto in redazione a Danzica da Michela Piersimoni, in redazione a Roma Francesca Piscioneri, michela.piersimoni@thomsonreuters.com, +48 587696616)