Italia markets close in 4 hours 13 minutes
  • FTSE MIB

    25.506,69
    +16,47 (+0,06%)
     
  • Dow Jones

    34.792,67
    -323,73 (-0,92%)
     
  • Nasdaq

    14.780,53
    +19,24 (+0,13%)
     
  • Nikkei 225

    27.728,12
    +144,04 (+0,52%)
     
  • Petrolio

    68,21
    +0,06 (+0,09%)
     
  • BTC-EUR

    32.255,62
    -118,35 (-0,37%)
     
  • CMC Crypto 200

    948,04
    +21,28 (+2,30%)
     
  • Oro

    1.815,90
    +1,40 (+0,08%)
     
  • EUR/USD

    1,1850
    +0,0007 (+0,06%)
     
  • S&P 500

    4.402,66
    -20,49 (-0,46%)
     
  • HANG SENG

    26.204,69
    -221,86 (-0,84%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.153,11
    +8,21 (+0,20%)
     
  • EUR/GBP

    0,8516
    -0,0005 (-0,06%)
     
  • EUR/CHF

    1,0734
    +0,0006 (+0,06%)
     
  • EUR/CAD

    1,4827
    -0,0018 (-0,12%)
     

Cina, epico flop per rap patriottico nel centenario del Partito

·2 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 23 giu. (askanews) - Il rap celebrativo per il centenario del Partito comunista cinese ha fatto flop. Secondo quanto scrive oggi il South China Morning Post, i critici musicali e gli utenti che hanno ascoltato il brano di 15 minuti interpretato da 100 artisti e intitolato "100%" l'hanno definito "scialbo".

Il pezzo contiene sostanzialmente di tutto: le lodi al partito per aver sconfitto la fame atavica, per aver piazzato la Cina all'avanguardia della tecnologia con il 5G e con il programma spaziale, le lamentele contro i G7 perché cercano di danneggiare la Cina e quant'altro.

100% è stata diffusa domenica scorsa, ma si sta rivelando un boomerang. Molti degli artisti sono semi-sconosciuti. Però ci sono anche alcune star come il 26enne Jiang Yunsheng, uscito dal talent Rap for Youth, e Wang Zixin del gruppo hip-hop CD Rev.

Tra i commenti - secondo quanto racconta il SCMP - non ne sono mancati di feroci, come quell'utente che ha rinominato il gruppo di rapper i "100 schiavi".

Il produttore - Li Haiqin della Hip Hop Fusion - ha rivendicato il progetto e su WeChat si è chiesto dove sia scritto che un rapper non deve essere patriottico. Ha inoltre rivelato che, in realtà, il brano era stato pensato per il 70mo anniversario della fondazione della Repubblica popolare cinese nel 2019 e doveva essere cantato da 70 rapper, ma non si era fatto in tempo. L'hanno riciclato, insomma.

Alcuni critici hanno sottolineato il fatto che il rap 100% probabilmente è troppo pieno di voci. Altri hanno ricordato come invece "Red", il rap patriottico che fu realizzato per contrastare le proteste filodemcoratiche a Hong Kong nel 2019 a firma di Kidergarten Killer, è il vero modello di rap a favore delle istituzioni cinesi.

Quel rap piacque e fu rilanciato dai media di stato cinesi. 100% invece per ora è su alcune piattaforme come NetEase Cloud e molti commenti su queste sono stati cancellati, probabilmente perché poco favorevoli alla roduzione.

In Cina il rap e l'hip hop sono particolarmente popolari e ogni brano di successo trascina centinaia di milioni di visualizzazioni. Diversamente dagli Usa, dove il rap è nato, in Cina non asusme mai toni anti-sistema e di contestazione.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli