Italia markets closed
  • FTSE MIB

    24.636,26
    +89,76 (+0,37%)
     
  • Dow Jones

    32.990,16
    +352,97 (+1,08%)
     
  • Nasdaq

    12.056,94
    +316,29 (+2,69%)
     
  • Nikkei 225

    26.781,68
    +176,84 (+0,66%)
     
  • Petrolio

    114,98
    +0,89 (+0,78%)
     
  • BTC-EUR

    26.488,76
    -1.215,65 (-4,39%)
     
  • CMC Crypto 200

    616,64
    -12,86 (-2,04%)
     
  • Oro

    1.857,40
    +3,50 (+0,19%)
     
  • EUR/USD

    1,0727
    -0,0006 (-0,05%)
     
  • S&P 500

    4.131,09
    +73,25 (+1,81%)
     
  • HANG SENG

    20.697,36
    +581,16 (+2,89%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.808,86
    +68,55 (+1,83%)
     
  • EUR/GBP

    0,8498
    -0,0013 (-0,15%)
     
  • EUR/CHF

    1,0270
    -0,0017 (-0,17%)
     
  • EUR/CAD

    1,3652
    -0,0049 (-0,36%)
     

Cina, gigante petrolifero Cnooc vola al debutto a Shanghai, malgrado mercato debole

·1 minuto per la lettura
La sede centrale di Cnooc a Pechino

SHANGHAI (Reuters) - Cnooc è salita fino al 44% nel giorno del debutto a Shanghai, malgrado la debolezza del mercato, con gli investitori che hanno cercato rifugio nel gigante petrolifero cinese in un contesto di alti prezzi dell'energia e accelerazione dell'inflazione.

Dopo aver aperto in rialzo del 20%, le azioni di Cnooc sono immediatamente salite del 44% alla Borsa di Shanghai, toccando il limite massimo al prezzo per la giornata e innescando una sospensione dagli scambi per 30 minuti. Il titolo ha poi terminato la seduta con un rialzo del 27,7%.

Cnooc è stato uno dei pochi risvolti positivi di una seduta cupa per la borsa cinese, con l'indice Shanghai Composite in calo di oltre il 2% a causa delle restrizioni contro il Covid-19 e delle tensioni geopolitiche.

"Cnooc è interessante per gli investitori che stanno cercando rifugio nelle aziende a grande capitalizzazione con valutazione relativamente bassa e alti dividendi", ha detto Linus Yip, analista di First Shanghai Group. "Il titolo stuzzica anche l'appetito del mercato in un momento in cui i prezzi del petrolio stanno salendo e l'inflazione sta accelerando"

Il più grande produttore cinese di petrolio offshore ha raccolto 28,08 miliardi di yuan (4,41 miliardi di dollari) nell'undicesima più grande Ipo del Paese. Cnooc ha detto di voler usare i proventi per finanziare un progetto di estrazione di gas e sette nuovi progetti petroliferi in Cina e all'estero, e per rafforzare il capitale.

(Tradotto da Luca Fratangelo, editing Stefano Bernabei)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli