Italia markets closed
  • Dow Jones

    35.003,36
    +225,60 (+0,65%)
     
  • Nasdaq

    13.509,38
    -242,85 (-1,77%)
     
  • Nikkei 225

    29.518,34
    +160,52 (+0,55%)
     
  • EUR/USD

    1,2161
    -0,0007 (-0,06%)
     
  • BTC-EUR

    46.983,26
    -737,60 (-1,55%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.528,92
    -32,37 (-2,07%)
     
  • HANG SENG

    28.595,66
    -14,99 (-0,05%)
     
  • S&P 500

    4.222,31
    -10,29 (-0,24%)
     

Cina mette Tesla sotto esame per sicurezza e servizio clienti. Si intensifica confronto con autorità

Alessandra Caparello
·1 minuto per la lettura

A causa dei reclami sulla sicurezza e sul servizio per i propri clienti, Tesla sta intensificando in Cina il confronto con le autorità governative. Lo riferiscono fonti del settore a Reuters. Il cambio di strategia della Tesla, che sta portando a maggiori interazioni dietro le quinte con le autorità di Pechino rispetto agli scarsi contatti avuti in passato, mostra la serietà con cui il produttore di auto considera le battute d'arresto nel suo secondo maggiore mercato. All'infuori della Cina, Elon Musk Ceo di Tesla, spesso commenta o critica su Twitter senza troppi giri di parole le autorità o le loro norme. Tuttavia, nel corso delle ultime settimane, i dirigenti Tesla hanno partecipato ad almeno quattro discussioni sulla politica del settore su diversi argomenti, tra cui la raccolta di dati auto, tecnologie di comunicazione tra veicoli e infrastrutture, rottamazioni ed emissioni di Co2, secondo le fonti.