Italia Markets closed

Cina: Pmi manifatturiero Caixin batte le attese, sale al record da dicembre 2016

Laura Naka Antonelli

Nel mese di novembre, l'indice manifatturiero della Cina stilato dal gruppo privato Caixin si è attestato a 51,8 punti, rispetto ai 51,5 punti attesi e in miglioramento, seppur soltanto di 0,1 punti, rispetto ai 51,7 punti di ottobre.

Si segnala come il dato si sia confermato in fase di espansione (in quanto superiore ai 50 punti, linea di demarcazione tra fase di contrazione -valori al di sotto- e di espansione -valori al di sopra - dell'economia) per il quarto mese consecutivo.

Il valore è inoltre il massimo dal dicembre del 2016. La componente dei nuovi ordinativi è scesa tuttavia al minimo da settembre.

Positivo invece il sottoindice dell'occupazione, salito al di sopra di quota 50 per la prima volta in otto mesi.

Nel fine settimana è stato reso noto anche l'indice Pmi manifatturiero della Cina stilato dal governo, dunque ufficiale: il dato è tornato a novembre in fase di espansione, per la prima volta dal mese di aprile, a 50,2 punti, meglio dei 49,5 punti attesi, e in rialzo rispetto ai 49,3 punti precedenti.