Italia Markets closed

Cina: Pmi manifatturiero ufficiale torna in fase di espansione per la prima volta da aprile

Laura Naka Antonelli

L'indice Pmi manifatturiero della Cina è tornato a novembre in fase di espansione, per la prima volta dal mese di aprile, riagguantando la soglia dei 50 punti, linea di demarcazione tra fase di contrazione (valori al di sotto) e di espansione (valori al di sopra) dell'economia.

Il dato, reso noto dal governo di Pechino, si è attestato a 50,2 punti, meglio dei 49,5 punti attesi, e in rialzo rispetto ai 49,3 punti precedenti.

In particolare, a dispetto della guerra commerciale con gli Stati Uniti, che certo non si può dire conclusa nonostante le trattative in corso, il sottoindice degli ordini alle nuove esportazioni è salito al record in sette mesi, a 48,8 punti.

Il Pmi dei servizi è migliorato anch'esso, a 54,5 punti e al record da marzo, meglio dei 53,1 punti attesi e contro i 52,8 punti di ottobre. Di conseguenza, è salito anche il Pmi Composite, che si è attestato a novembre a quota 53,7 rispetto ai 52 di ottobre.