Italia markets close in 1 hour 59 minutes
  • FTSE MIB

    25.735,56
    -1,19 (-0,00%)
     
  • Dow Jones

    34.324,00
    +24,67 (+0,07%)
     
  • Nasdaq

    14.096,38
    +23,53 (+0,17%)
     
  • Nikkei 225

    29.291,01
    -150,29 (-0,51%)
     
  • Petrolio

    72,10
    -0,02 (-0,03%)
     
  • BTC-EUR

    32.478,42
    -973,91 (-2,91%)
     
  • CMC Crypto 200

    975,60
    -16,87 (-1,70%)
     
  • Oro

    1.857,90
    +1,50 (+0,08%)
     
  • EUR/USD

    1,2117
    -0,0016 (-0,13%)
     
  • S&P 500

    4.250,81
    +4,22 (+0,10%)
     
  • HANG SENG

    28.436,84
    -201,69 (-0,70%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.148,17
    +4,65 (+0,11%)
     
  • EUR/GBP

    0,8585
    -0,0027 (-0,31%)
     
  • EUR/CHF

    1,0898
    +0,0006 (+0,05%)
     
  • EUR/CAD

    1,4762
    -0,0013 (-0,09%)
     

Cina: Pmi non manifatturiero sale a 55,2 a maggio, manifatturiero stabile a 51

·1 minuto per la lettura

In Cina il Pmi non manifatturiero è in lieve salita a maggio, attestandosi a 55,2 da 54,9 della precedente lettura (consensus Bloomberg a 55,1). Il Pmi manifatturiero si è invece attestato a 51 contro i 51,1 della passata lettura e del consensus Bloomberg. "Il Pmi non manifatturiero cinese è stato sostenuto da una spesa decente durante le vacanze della Golden Week, il Pmi manifatturiero è cresciuto costantemente sebbene sia stato un mese corto", commenta Iris Pang, capo economista Greater China di ING, secondo cui "i principali rischi per questo quadro roseo sono la carenza di chip, i prezzi elevati delle materie prime, l'emergere di Covid nel Guangdong (anche definita fabbrica del mondo n.d.r.) e l'incertezza sulla direzione dello yuan".