Italia Markets closed

Cina,tribunale vieta vendite iPhone Apple per disputa su brevetto

Bea

Washington, 10 dic. (askanews) - Un tribunale cinese ha vietato le vendite di iPhone in Cina a seguito di una disputa su un brevetto tra il produttore di chip Usa Qualcomm e Apple, afferma una nota Qualcomm. La nota aggiunge che il tribunale intermedio del popolo di Fuzhou ha accolto la richiesta di Qualcomm di due sospensive a carico di quattro controllate di Apple, ordinando loro di interrompere immediatamente le vendite di iPhone 6S, iPhone 6S Plus, iPhone 7, iPhone 7 Plus, iPhone 8, iPhone 8 Plus e iPhone X.

E' l'ultimo episodio di una lunga disputa tra i due colossi hitech californiani, che si svolge tra tribunali in tutti il mondo. "Abbiamo profondamente a cuore il nostro rapporto con i clienti e raramente facciamo affidamento ai tribunali, ma abbiamo la convinzione che ui diritti di proprietà intellettuale vadano protetti" ha detto il vice presidente a capodell'ufficio legale di Qualcomm Don Rosenberg. "Apple continua a sfruttare la nostra proprietà intellettuale rifiutando di pagarci un compenso. Questi ordini di un tribunale sono un'ulteriore conferma della forza del grande portafoglio di brevetti di Qualcomm". Nessun commento per ora da Apple.

(fonte Afp)