Italia markets open in 8 hours 57 minutes
  • Dow Jones

    32.803,47
    +76,67 (+0,23%)
     
  • Nasdaq

    12.657,55
    -63,04 (-0,50%)
     
  • Nikkei 225

    28.175,87
    +243,67 (+0,87%)
     
  • EUR/USD

    1,0175
    -0,0075 (-0,73%)
     
  • BTC-EUR

    22.900,42
    -54,58 (-0,24%)
     
  • CMC Crypto 200

    533,20
    -2,02 (-0,38%)
     
  • HANG SENG

    20.201,94
    +27,94 (+0,14%)
     
  • S&P 500

    4.145,19
    -6,75 (-0,16%)
     

I cinque titoli migliori del Ftse Mib, brilla Saipem

(Adnkronos) - Saipem guida la classifica dei cinque titoli migliori del Ftse Mib di Piazza Affari. Il titolo del gruppo del settore dell'ingegneria per l'energia e le infrastrutture segna un balzo del 4,74% a 0,848 euro e si aggiudica la maglia rosa del listino principale della Borsa di Milano. Seguono Bper (+4,44%) e Mediobanca (+3,57%), in spolvero con il resto del comparto bancario. Generali sale del 2,67%, in attesa dei conti del primo semestre del 2022 che verranno diffusi domani. Stellantis chiude la classifica dei cinque titoli miglio del Ftse Mib, con un progresso del 2,60%.

Toniche, con progressi oltre i due punti percentuali, anche Banca Generali, Eni, Moncler, Banco Bpm e Intesa Sanpaolo. Titoli che trainano il rally innescato negli ultimi giorni da Piazza Affari, spinta dai risultati emersi nelle trimestrali di molte società quotate. Tanto che a Milano il Ftse Mib stacca gli altri indici europei: Londra sale dello 0,40%, Francoforte dello 0,41% e Parigi dello 0,43%. Intanto fra le materie prime accelera al ribasso il prezzo del petrolio, con un calo di oltre un punto percentuale: il Wti scambia a 96,8 dollari al barile e il Wti a 102,7 dollari.

Sempre sull'indice principale della piazza milanese Nexi si aggiudica la maglia nera, con una flessione dell'1%. in territorio negativo scambiano ance Interpump, Exor, Campari, Italgas e Diasorin.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli