Italia markets close in 5 hours 18 minutes
  • FTSE MIB

    21.778,93
    -322,30 (-1,46%)
     
  • Dow Jones

    30.946,99
    -491,31 (-1,56%)
     
  • Nasdaq

    11.181,54
    -343,06 (-2,98%)
     
  • Nikkei 225

    26.804,60
    -244,87 (-0,91%)
     
  • Petrolio

    112,12
    +0,36 (+0,32%)
     
  • BTC-EUR

    19.095,96
    -1.065,40 (-5,28%)
     
  • CMC Crypto 200

    434,77
    -15,29 (-3,40%)
     
  • Oro

    1.816,30
    -4,90 (-0,27%)
     
  • EUR/USD

    1,0520
    -0,0006 (-0,05%)
     
  • S&P 500

    3.821,55
    -78,56 (-2,01%)
     
  • HANG SENG

    21.996,89
    -422,08 (-1,88%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.523,30
    -25,99 (-0,73%)
     
  • EUR/GBP

    0,8643
    +0,0016 (+0,19%)
     
  • EUR/CHF

    1,0018
    -0,0098 (-0,97%)
     
  • EUR/CAD

    1,3542
    -0,0081 (-0,59%)
     

I cinque titoli peggiori del Ftse Mib, scivola Saipem

(Adnkronos) - Saipem affonda a Piazza Affari e guida la classifica dei cinque titoli peggiori del Ftse Mib. Il titolo del gruppo scivola del 16,94% dopo il via libera del cda all'aumento di capitale in via inscindibile per 2 miliardi di euro. Seguono Italgas, che cede il 4,68%, Tenaris (-4,67%) e A2A (-4,48%). Interpump chiude la classifica dei cinque titoli peggiori del Ftse Mib, con una flessione del 4,31%. Sempre sul paniere principale della Borsa di Milano registrano ribassi oltre i tre punti percentuali Stm, Hera, Eni, Enel e Leonardo.

Le borse europee proseguono una seduta difficile zavorrate dal calo del prezzo del petrolio. A Milano il Ftse Mib cede il 2,21% a 21.602 punti, mentre lo spread Btp-Bund viaggia in rialzo a 203 punti. Londra perde l'1,26%, Francoforte cede il 2,02% e Parigi l'1,83%. Fra le materie prime il greggio cede oltre cinque punti percentuali, con il Wti a 103,4 dollari al barile e il Brent a 108,8 dollari.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli