Italia markets open in 2 hours 37 minutes
  • Dow Jones

    33.852,53
    +3,07 (+0,01%)
     
  • Nasdaq

    10.983,78
    -65,72 (-0,59%)
     
  • Nikkei 225

    27.913,27
    -114,57 (-0,41%)
     
  • EUR/USD

    1,0358
    +0,0024 (+0,23%)
     
  • BTC-EUR

    16.294,66
    +248,82 (+1,55%)
     
  • CMC Crypto 200

    400,69
    +11,97 (+3,08%)
     
  • HANG SENG

    18.277,04
    +72,36 (+0,40%)
     
  • S&P 500

    3.957,63
    -6,31 (-0,16%)
     

Cioffi: “Volevamo vincere, condannati da un episodio”

Finisce 1-2 tra Verona e Udinese, il posticipo dell’8° giornata. A passare in vantaggio sono i veneti con Doig al 23° del primo tempo, la risposta friulana arriva nella ripresa prima al 70° con Beto e poi nei minuti di recupero con Bijol.

Al termine si è detto molto amareggiato il tecnico Cioffi: “Volevamo vincere usando le nostre caratteristiche ma il fallo fischiato a Djuric da cui poi nasce la punizione ed il gol del 2-1 vanno in contrasto con la direzione di gara tenuta fino a quel momento”. “Un passettino in avanti? Sì, è così, ma avrei preferito ricevere qualche complimento in meno e qualche punto in più, noi ci crediamo e stiamo lavorando per raggiungere l’obiettivo salvezza, purtroppo stasera non riesco a togliermi dalla testa quell’episodio”. “Complimenti all’Udinese – conclude il tecnico – se è in testa alla classifica è merito di chi l’allena, io sono convintissimo della scelta Hellas”.