Cipro, Merkel: Nessun trattamento di favore per salvataggio

Berlino (Germania), 9 gen. (LaPresse/AP) - Nessun trattamento di favore può essere riservato a Cipro per il suo salvataggio. Lo ha chiarito il cancelliere tedesco, Angela Merkel, rispondendo ai giornalisti. Merkel ha sottolineato che "non ci può essere alcuna condizione speciale per Cipro, abbiamo regole generali in Europa". Il cancelliere ha inoltre precisato che "siamo lontani dalla fine dei negoziati" con Nicosia. Cipro ha bisogno di aiuti per salvare le sue banche dalle ingenti perdite subite sul debito greco detenuto e dai crediti deteriorati. Il presidente cipriota, Dimitris Christofias, aveva detto la scorsa settimana che avrebbe respinto qualsiasi richiesta da parte dei creditori di svendere aziende statali in cambio del salvataggio.

Scopri le nostre fonti: clicca sul logo per leggere tutti gli articoli dei provider e trova il tuo preferito


Cosa sta succedendo in Borsa

Nome Prezzo Var. % Ora
Ftse Mib 21.613,30 0,37% 17:30 CEST
Eurostoxx 50 3.155,81 0,53% 17:50 CEST
Ftse 100 6.625,25 0,62% 17:35 CEST
Dax 9.409,71 0,99% 17:45 CEST
Dow Jones 16.408,54 0,10% 22:31 CEST
Nikkei 225 14.417,53 0,00%  

Ultime notizie dai mercati