Italia Markets open in 3 hrs 53 mins

Circle e Maps: alliance per una nuova soluzione integrata di digitalizzazione e intelligenza artificiale

simone borghi

Circle e Maps annunciano un’Alliance indirizzata a rafforzare l’offerta innovativa nel campo dell’Intelligenza Artificiale e della digitalizzazione della catena logistica multimodale. L’accordo tra le due società rappresenta uno step cruciale per un settore (quello della logistica intermodale) che necessita di un’evoluzione tecnologica rilevante, legata alla progressiva digitalizzazione dei sistemi di trasporto e di tracking.

La collaborazione fra le due società prevede una roadmap articolata che inizierà con la creazione di un sistema di supporto per una gestione ottimizzata della catena logistica multimodale, basata su parametri economici. Le sinergie della partnership sono identificabili principalmente in Multimodal Transport Operators (MTOs), Freight Forwarders e Operatori della Logistica che necessitano di un migliore sistema di selezione, con l’obiettivo di aumentare efficienza, risparmio e performance.

Luca Abatello, ceo di Circle, ha commentato: “Siamo estremamente soddisfatti di questa collaborazione con Maps che va ad ampliare la gamma di soluzioni offerte nel settore della supply chain integrando digitalizzazione, Big Data ed Intelligenza Artificiale, e impostando una collaborazione strategica con una società innovativa e quotata all’AIM come noi”. Marco Ciscato, presidente di Maps, ha aggiunto: “Siamo molto soddisfatti di questa partnership con Circle, un attore molto affermato nella digitalizzazione della logistica multimodale. Siamo convinti che le ricadute di questa collaborazione saranno molto positive per entrambe le società e per il mercato, che potrà contare su un’offerta innovativa a vantaggio dell’efficienza della filiera produttiva e dell’ambiente.”

Tonici entrambi i titoli a Piazza Affari: Circle sale dell’1,3% raggiungendo quota 3 euro, mentre Maps dell’1,1% a 3,2 euro.